menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Como, aprono quattro centri estivi per l'infanzia: ecco quando e come funzioneranno

Per bambini dai 3 ai 5 anni a partire dal 29 giugno

In seguito alle manifestazioni di interesse da parte delle famiglie, l’amministrazione comunale ha organizzato quattro centri estivi per l’infanzia (bambini dai 3 ai 5 anni) dal 29 giugno al 24 luglio tutti i giorni, esclusi sabato e domenica, dalle 7,30 alle 17,30.

I quattro centri sono presso le seguenti sedi:

- Scuola dell’infanzia in via Salita Cappuccini
- Asilo nido via Palestro
- Scuola dell’infanzia di via Raschi
- Scuola dell’infanzia di via Tibaldi (Tavernola)

Ogni sede potrà accogliere al massimo 15 bambini, è previsto un educatore ogni 5 bambini, e nelle modalità di accesso è stato prevista una riserva del 15% per bambini disabili con intero nucleo familiare residente a Como.

Il costo settimanale, comprensivo di iscrizione e refezione pasti, è di 86 euro per i bambini con nucleo familiare interamente residente a Como e di 101 euro per gli altri con sconti per i bimbi disabili e per ISEE inferiori ad Euro 10.000. Il versamento dovrà essere anticipato e non sono previsti rimborsi. 

Gli Uffici entro questa settimana provvederanno a contattare i genitori/tutori dei bambini ammessi secondo parametri individuati dalla Giunta ed entro l'inizio della prossima settimana a notificare il bollettino di pagamento.

«Organizzando i centri estivi per l’infanzia - spiega l’assessore alle Politiche educative Alessandra Bonduri - abbiamo cercato di stare vicini alle famiglie in modo concreto, individuando quattro sedi e modalità di accesso che tengano conto anche delle fragilità». 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Avanza l'ipotesi zona rossa per tutta la Lombardia dall'8 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento