rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Attualità Portici San Francesco

Presidio di Como Senza Frontiere contro il cancello a San Francesco. Svolta Civica lancia il sondaggio

"Vuoi che Como si chiuda dietro un cancello?"

Oggi 25 giugno Como Senza Frontiere ha presidiato l'area davanti all’ex chiesa di San Francesco per protestare contro il cancello che dovrebbe impedire ai senzatetto di sostare sotto i portici. Tutto è cominciato quando la sera del 9 giugno scorso il sindaco di Como Alessandro Rapinese ha confermato la volontà di voler installare un cancello all'ex chiesa di San Francesco, proprietà comunale.

La notizia ha subito suscitato vive proteste di Como Accoglie che ha condannato duramente questa decisione "di una disumanità agghiacciante", ma senza guardarsi indietro il 12 giugno la lista Rapinese Sindaco ha approvato l'ultima variazione di bilancio e quindi l'inferriata verrà installata. 

Da qui l'idea del presidio di Como Senza Frontiere appoggiato anche da Svolta Civica (con i consiglieri comunali all'opposizione Barbara Minghetti, Vittorio Nessi e Luca Vozella) che ha lanciato un sondaggio. "Vuoi che Como si chiuda dietro un cancello?", è la domanda. Per dare la tua risposta questo è il link.

Presidio2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presidio di Como Senza Frontiere contro il cancello a San Francesco. Svolta Civica lancia il sondaggio

QuiComo è in caricamento