Clooney candidato presidente Usa? Il sindaco di Laglio: "Noi tiferemmo per lui. Who else?"

Ipotesi rilanciata dalla visita di Obama a Villa Oleandra: il sindaco Pozzi e il sogno di avere come concittadino il prossimo presidente americano

George Clooney e il sindaco di Laglio Roberto Pozzi

George Clooney candidato alle elezioni presidenziali americane 2020: solo un'ipotesi per ora, un gossip, che si sta facendo strada in queste ore sulla scia della visita a Laglio, a casa Clooney, dell'ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama. Ma che avrebbe tra i ferventi sostenitori il sindaco del paese Roberto Pozzi.

Proprio Obama potrebbe, secondo voci rimbalzate in queste ore sulla stampa, "sponsorizzare" la candidatura di Clooney alle primarie democratiche in vista delle presidenziali americane del 2020. E chissà che la decisione non maturi proprio durante questo weekend di vacanza di Obama sulle sponde del lago di Como.

Il legame tra Villa Oleandra e i presidenti degli Usa

Un'ipotesi in cui spera senza farne mistero il primo cittadino di Laglio Roberto Pozzi: in un post pubblicato sulla sua pagina facebook domenica 23 giugno, Pozzi riflette sul legame tra Villa Oleandra, la dimora lariana di Clooney, e la presidenza degli Stati Uniti, nel passato, presente e (spera) futuro.

Un legame, come ripercorre Pozzi, iniziato con la famiglia Heinz (proprietaria della dimora prima di Clooney: Teresa Heinz sposò in seconde nozze il candidato alle presidenziali americane nel 2004, poi sconfitto, John Kerry. Adesso la visita dell'ex presidente Obama. 

"Il terzo legame (credo che lo stiate già pensando) -  conclude Pozzi- quello futuro, è legato all’ipotesi (per noi speranza) di una candidatura del nostro cittadino onorario alle prossime presidenziali che si terranno il 3 novembre 2020. Non dovremo aspettare molto per saperlo. In ogni caso, noi tiferemmo per lui. Who else?"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, c'è il primo decesso in Lombardia. I contagi sono almeno 36

  • Coronavirus a Como: paziente infetto trasferito all'ospedale Sant'Anna

  • Incidente sull'autostrada A4: è morto Cesare Coquio di Uggiate Trevano

  • Il panino più caro d'Italia è sul Lago di Como

  • Persona investita dal treno a Lugano Paradiso

  • Coronavirus, proposta shock in Ticino: chiudere accesso ai frontalieri

Torna su
QuiComo è in caricamento