rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Attualità Arosio

Il Circolo Ambiente Ilaria Alpi ribadisce: "No ai nuovi capannoni tra Arosio e Giussano!"

L'area è attualmente a prato: Arosio e Giussano sono tra i comuni più cementificati in Italia

“Nei giorni scorsi il Consiglio Comunale di Arosio, dopo quello di Giussano, ha approvato definitivamente il progetto per nuovi capannoni su un’ampia area verde, per realizzare un centro di cottura, respingendo le osservazioni presentate dalla nostra associazione. 

Noi come Circolo Ambiente "Ilaria Alpi" ribadiamo la nostra netta contrarietà ai nuovi capannoni che verranno costruiti su un'area attualmente a prato, tra Arosio e Giussano. Si tratta di una nuova cementificazione in due comuni che hanno già circa la metà del proprio territorio urbanizzato, ovvero sono tra i comuni più cementificati in Italia. Si perde così una importante area verde a confine con il Parco Valle Lambro.

Piuttosto si poteva trovare un'area dismessa, ovvero capannoni abbandonati tra Arosio e Giussano o altri comuni vicini, evitando quindi nuovo consumo di suolo.

Questo senza parlare dell’aumento del traffico di camion e camioncini da e per il nuovo centro di cottura, che non faranno altro che aumentare la congestione da traffico soprattutto sulla Novedratese, già oggi intasata.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Circolo Ambiente Ilaria Alpi ribadisce: "No ai nuovi capannoni tra Arosio e Giussano!"

QuiComo è in caricamento