Attualità

Restauro piccoli cimiteri: ecco i 46 comuni comaschi finanziati dalla Regione

Era un bando per i comuni con meno di 5000 abitanti

La Giunta regionale della Lombardia ha ufficialmente dato il via libera allo stanziamento di ulteriori 10 milioni di euro, rispetto alla precedente dotazione di 1 milione di euro, per il bando finalizzato alla messa in sicurezza dei cimiteri nei piccoli Comuni lombardi sotto i 5.000 abitanti. 

Soddisfatto il Sottosegretario ai rapporti di Regione Lombardia Fabrizio Turba per quanto riguarda i comuni nel terriotrio di Como:

“Regione Lombardia grazie a questo ulteriore stanziamento è riuscita a finanziare, nella sola provincia di Como, tutte e 46 domande ammesse. -continua Turba- I comuni che hanno beneficiato di questa importante manovra sono: Brienno, Claino con Osteno, Cusino, Dosso del Lario, Laino, Lasnigo, Livo, Montemezzo, Peglio e Ponna ,Albese con Cassano, Albiolo, Alserio, Alta Valle Intelvi, Asso, Barni, Beregazzo con Figliaro, Binago, Blevio, Brenna, Carlazzo, Casnate con Bernate, Centro Valle Intelvi, Cucciago, Eupilio, Garzeno, Lambrugo, Limido Comasco, Longone al Segrino, Lurago Marinone, Magreglio, Moltrasio, Monguzzo, Montorfano, Musso, Nesso, Novedrate, Oltrona di San Mamette, Pognana Lario, Proserpio, Ronago, Schignano, Sormano, Torno, Valbrona e Vercana.”

“Sono molto soddisfatto, conclude il Sottosegretario Turba, questa manovra permetterà ai nostri piccoli e piccolissimi comuni di ricevere importanti risorse per tutti gli interventi strutturali nei cimiteri, per l’acquisto di attrezzature utili e finanziare opere riguardanti l’efficientamento per la gestione a medio-lungo periodo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Restauro piccoli cimiteri: ecco i 46 comuni comaschi finanziati dalla Regione

QuiComo è in caricamento