Spettacolare casa piena di luci e addobbi: ad Albiolo ecco la magia del Natale

Una meraviglia diventata appuntamento fisso ogni anno per tanti che vengono ad ammirarla anche da fuori paese: la gallery

La casa di Natale ad Albiolo

Ci sono le renne e gli elfi, i pinguini e la casetta di Babbo Natale con tanto di luci, musica e animazioni.
Uno spettacolo che lascia a bocca aperta quello della casa di Albiolo, all'incrocio tra via Quarto dei Mille e via Bixio e che ogni anno porta in questo angolo di paese tantissime persone, grandi e bambini, anche da fuori grazie al passaparola per ammirare e fotografare questa meraviglia.
La villetta si trasforma in un vero e proprio paese delle fiabe: già dall'ingresso l'insegna "Polo Nord" proietta i visitatori in un'altra dimensione. Ogni spazio del giardino e della facciata della casa è addobbato con luci e decorazioni.


Un lavoro non da poco quello fatto da questa famiglia di Albiolo che con tanta passione e impegno ogni anno allestisce questo villaggio di Babbo Natale. Un'attrazione turistica per il paesino: al calar della sera parte, infatti, il via vai di gente che attraverso la cancellata ammira ad occhi aperti lo spettacolo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Video: la casa parlante di Babbo Natale ad Albiolo

Tra gli addobbi più amati dai piccoli sicuramente la casa parlante di Babbo Natale, con Santa Claus che appare alla finestra cantando le canzoni natalizie. Un modo magico e sfavillante per regalare ad Albiolo un Natale da fiaba.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autocertificazione per chi si sposta: il modulo aggiornato (il quarto)

  • Dall'ospedale Spata scrive una durissima lettera a Gallera: "I medici non sono stati coivolti nelle decisioni"

  • Il questore di Como chiarisce i casi in cui per la spesa e i farmaci si può uscire dal proprio comune

  • Pasqua blindata, restrizioni almeno fino al 18 aprile

  • Il grido d'aiuto degli infermieri di Como: "Siamo pochi e ci stiamo ammalando"

  • All'ospedale Sant'Anna 20 dipendenti contagiati: sono medici, infermieri e operatrici socio-sanitarie

Torna su
QuiComo è in caricamento