Attualità Passeggiata Villa Olmo

"Rimossa la barca della Provincia, ma non era abbandonata: aspettavamo di donarla"

Potrà essere utilizzata da un'associazione animalista per salvare anatre e cigni nel primo bacino

La barca dell'amministrazione provinciale, che dall'anno scorso versava in pessime condizioni nella darsena lungo la passeggiata di Villa Olmo, è stata rimossa. All'indomani dell'articolo di QuiComo l'amministrazione provinciale ha provveduto a rimuovere quello che, a detta di alcuni lettori, sembrava più un relitto che altro. Il comandante della polizia provinciale Marco Testa, ha voluto però precisare: "La barca dopo vent'anni di onorato servizio è stata dismessa poiché si è rotto il motore e non valeva la pena riparlo. Tuttavia la nostra intenzione sarebbe quella di donarla a Como Soccorso Emergenza Veterinaria, ma l'associazione stava aspettando di trovare i fondi per poterla sistemare e utilizzare senza motore. Nell'attesa che l'iter burocratico fosse compiuto avevamo pensato lasciarla nella darsena che è il luogo più consono. Adesso che l'abbiamo rimossa dovrà essere demolita in tempi brevi se l'associazione animalista non trova i fondi per farsene carico".

Riccardo Terzo di Comosoccorso Emergenza Veterinaria lancia un appello: "In passato mi è stata resa disponibile la barca per occasionali interventi per il salvataggio di cigni infortunati nel lago. L'amministrazione provinciale si era detta disposta a donarmela e stavamo solo aspettando il momento giusto. Non era affatto abbandonata la barca anche se poteva sembrare in non belle condizioni. Ora che però è stata rimossa la Provincia la dovrà demolire perché il rimessaggio in un luogo diverso dalla darsena ha un costo. Per farmi carico della barca e utilizzarla per il soccorso degli animali nel lago abbiamo bisogno di un sostegno da parte dei comaschi. Potete contattarci alla pagina Facebook Comosoccorso Emergenza Veterinaria".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Rimossa la barca della Provincia, ma non era abbandonata: aspettavamo di donarla"

QuiComo è in caricamento