rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Attualità Via Simone Cantoni, 1

Nuovi bagni e book shop nell'ex edificio del custode di Villa Olmo: affidato l'incarico di progettazione

Se ne occuperà un gruppo di professionisti lecchesi e monzesi

il Comune di Como, attraverso la procedura dell'affidamento diretto, ha nominato il raggruppamento temporaneo di professionisti che dovranno progettare e poi dirigere i lavori dell'ex palazzina del custode di Villa Olmo (nota anche come Casino Sud). La squadra, come si legge nella determina firmata dal dirigente comunale Luca Colombo, è guidata dall'architetto Emanuele Tanzi di Galbiate, e sarà formato anche Marco Eloisio Redaelli e Cinzia Gaiardelli di Bovisio Masciago, Claudio Sammarchi di Nova Milanese, Ambrogio Giudici di Seregno e Laura Cerliani di Seveso.

L’aggiudicazione dell'incarico di progettazione tecnica ed economica è avvenuta con un ribasso offerto del 18% sulla base iniziale (pari a un totale di 139mila euro). I lavori di esecuzione del progetto costeranno circa 662mila euro (di questi 487mila euro finanziati con fondi del Pnrr e circa 174mila euro con risorse del Comune di Como provenienti dai fondi frontalieri).

Il progetto dovrà dare nuova vita all'edificio: sarà destinato all'accoglienza dei visitatori con la presenza di un book shop e offrirà, finalmente, servizi igienici pubblici degni di questo nome.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovi bagni e book shop nell'ex edificio del custode di Villa Olmo: affidato l'incarico di progettazione

QuiComo è in caricamento