rotate-mobile
Attualità Cantù

Avviata la procedura per realizzare il nuovo palazzetto del basket a Cantù

Un'arena sportiva da 5mila posti a sedere

La Provincia di Como ha avviato la procedura di gara per realizzare la Casa del Basket, il palazzetto polifunzionale che sarà la nuova casa della Pallacanestro Cantù. Il progetto del nuovo palasport nasce dall’esigenza della squadra canturina di dotarsi di un impianto adeguato per le partite interne, dopo che, a seguito di aggiornamenti normativi, il “Pianella” non risultava più conforme alle caratteristiche per la partecipazione al massimo campionato italiano e alla disputa delle competizioni europee.

In particolare è prevista progettazione esecutiva e l’esecuzione dei lavori di costruzione di una struttura polifunzionale nel comune di Cantù, nonché la successiva gestione e manutenzione per tutta la durata del contratto, prevista per anni 50 a decorrere dalla data di consegna dell’impianto al concessionario. 
Il lotto di intervento delle opere si estenderà su una superficie territoriale di 27.910 mq. L’Arena per il gioco del Basket si svilupperà su tre livelli: seminterrato, terra, primo piano. Conterrà al suo interno le seguenti funzioni/attività: 

    • Arena sportiva polifunzionale e tribune
    • Campo di allenamento
    • Spogliatoi
    • Locali accessori alle attività sportive e non, quali depositi, locali impianti, infermerie, palestra per allenamento giocatori, bar ecc.
    • Uffici amministrativi società sportive
    • Area stampa
    • Esercizio di somministrazione (bar e ristorante)
    • Merchandising e biglietteria

Nel dettaglio, il nuovo palazzetto avrà 5.100 posti a sedere, un campo di allenamento con campo di gioco alla quota seminterrato, con tribuna interna da 150 posti, oltre a un campo esterno 3 contro 3. Oltre all’Arena sportiva, l’area verrà occupata da due ulteriori edifici: un edificio commerciale (media struttura di vendita) e un edificio dedicato alla ristorazione. Tra i due edifici commerciali verrà realizzato un parcheggio privato ad uso pubblico, accessibile dalla strada di viabilità interna che divide il nuovo complesso del palasport dall’edificio commerciale esistente.

“Questo progetto rappresenta un importante passo avanti nel potenziamento delle infrastrutture sportive nel nostro territorio e nel sostegno alle attività agonistiche di alto livello. La realizzazione di questo palazzetto rappresenta un investimento nel futuro della pallacanestro Cantù e di tutto il movimento sportivo locale – dichiara il Presidente della Provincia di Como, Fiorenzo Bongiasca - Ringrazio anticipatamente tutti coloro che contribuiranno e lavoreranno a questa importante sfida, a partire dalla nostra Stazione Unica appaltante, e mi auguro che insieme possiamo dare vita a un palazzetto sportivo di prim'ordine, che sarà motivo di orgoglio per tutta la comunità”.

L’investimento totale sarà di circa 50,5 milioni di euro. Di questi, circa 40 milioni saranno a carico di chi lo costruirà il palazzetto mentre il contributo pubblico sarà di 11 milioni: 4 milioni da Regione e altri 7 milioni dal Comune di Cantù.

“La nuova Arena di Cantù è la prima grande operazione su area pubblica in Italia che ha  ottenuto la dichiarazione di pubblica utilità, indifferibilità e urgenza dell'opera ai sensi della legge sugli impianti sportivi, il parere positivo del CONI e della Conferenza di Servizi, che ha riunito circa 30 Enti per hanno analizzato il progetto, e che giunge all’avvio della gara pubblica per la sua realizzazione – spiega il Sindaco di Cantù, Alice Galbiati -  Un traguardo, questo, per il raggiungimento del quale abbiamo lavorato senza sosta e con determinazione fin dall’insediamento della nostra amministrazione comunale. Attendiamo fiduciosi l’esito della procedura di gara, auspicando l’inizio dei lavori nel più breve tempo possibile.”

La pubblicazione del bando segue la formalizzazione di un Accordo di Pianificazione Provinciale, sottoscritto tra Provincia di Como, Comune di Cantù, Comune di Figino Serenza, Comune di Mariano Comense, Comune d Brenna, Comune di Alzate Brianza, Comune di Orsenigo, Comune di Capiago Intimiano, Comune di Senna Comasco, Comune di Cucciago, Comune di Vertemate con Minoprio, Comune di Cermenate e Comune di Carimate, per la localizzazione della struttura in corso Europa a Cantù così da recuperare una zona attualmente in stato di abbandono e degrado, dove sono già presenti opere riconducibili a precedenti progetti di realizzazione di palazzetti sportivi. 
In particolare, per quanto riguarda l’accessibilità all’area, è in corso di realizzazione la tangenziale di Cucciago, mentre è in corso di progettazione la Canturina bis. I Comuni di Cucciago e Figino Serenza, inoltre, si sono impregnati a mettere a disposizione ulteriori parcheggi su propri territori mentre il Comune di Cantù si impegna a implementare percorsi ciclopedonali di collegamento con le stazioni ferroviarie e il centro cittadino, nonché a potenziare il servizio di trasporto pubblico su gomma in accordo con ASF.

“La nuova Arena rappresenta uno snodo fondamentale per il futuro di Pallacanestro Cantù che non ha solo la necessità di tornare “a casa” per riabbracciare la totalità del proprio pubblico, ma anche quella di sviluppare un nuovo modello di sport business che le permetta di riportarsi ai livelli che storia e tradizione le attribuiscono - dichiara il Presidente di Pallacanestro Cantù, Roberto Allievi - Accogliamo dunque con favore la notizia della pubblicazione del Bando , ringraziando tutti coloro che si sono prodigati per rendere possibile questo traguardo: la Provincia di Como , l’Amministrazione Comunale di Cantù e tutti i Comuni coinvolti. La piena collaborazione fra Istituzioni Pubbliche e le Imprese Private del territorio coinvolte nell’iniziativa permetterà di sviluppare questo importante progetto con rilevanti ricadute economiche. Guardiamo con ottimismo agli importanti passaggi previsti nei prossimi mesi, Pallacanestro Cantù saprà trovarsi pronta in questa sfida”. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avviata la procedura per realizzare il nuovo palazzetto del basket a Cantù

QuiComo è in caricamento