rotate-mobile
Attualità Centro storico / Piazza Cavour

Per i turisti il giro sul lago è irrinunciabile: freddo e maltempo non fermano l'assalto ai battelli

Tutti in coda alla Navigazione sul lungolago di Como

E' una giornata fredda, con cielo incerto, che a tratti minaccia pioggia. L'ideale per restare a casa e bersi un tè caldo. Eppure il fascino del lago di Como vince su ogni cosa. Il Lario dimostra ancora una volta di essere irresistibile e il tour in barca o in battello sulle sue acque è un'esperienza obbligata per chi viene qui in vacanza. Lo dimostra la folla di turisti in coda alla Navigazione sul lungolago di Como. La foto scattata nella tarda mattinata del 26 aprile mostra una moltitudine di visitatori in fila in attesa di assicurarsi un posto su un battello. Sarebbe una scena che si addice meglio a una giornata calda di primavera anziché a una giornata fredda e scura, con il termometro che ha superato solo di poco i 13 gradi e un cielo costantemente grigio e pesante. Ma in questo lungo ponte di falsa primavera bisogna adeguarsi: non si può tornare a casa dalle vacanze senza avere visitato Bellagio, Menaggio, Varenna e le altre belle località del lago.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per i turisti il giro sul lago è irrinunciabile: freddo e maltempo non fermano l'assalto ai battelli

QuiComo è in caricamento