Riapertura nidi: "Se accompagno mio figlio dentro l'asilo, sua sorella deve aspettare da sola in strada"

Una nostra lettrice, una mamma di due bambini in età scolare differente, ci espone questa problematica che sicuramente sarà comune e molti di voi a partire dal 14 settembre

Foto da Today

B.C ci contatta per esporci un problema organizzativo non da poco che è insorto (o meglio insorgerà il 14 settembre, quando riapriranno anche le scuole elementari) dopo che sono state rese note le regole per i genitori da parte degli asili nido. Ci scrive:

«Un esempio pratico: all'asilo di via Briantea (ma penso ovunque) una sola persona dovrà accompagnare il bambino alla scuola materna in un arco di tempo di quindici minuti. I bambini della scuola materna, com'è noto vanno accompagnati in classe e consegnati alla maestra. Ma se quel bambino ha un fratellino/sorellina che frequenta, per esempio, la vicinissima scuola di via Fiume e che entra più tardi ebbene udite, udite, quel fratellino o quella sorellina non potranno accedere nella scuola materna nemmeno nel cortile. Dovranno essere lasciati all'esterno della scuola ovvero sul marciapiede peraltro stretto di via Briantea con tutti i pericoli del caso. E' fattibile? Credo proprio che genitori e nonni che hanno un problema simile non siano pochi. Personalmente preferirei prendermi una denuncia per inosservanza delle regole anti-Covid entrando all'asilo col fratellino/sorellina piuttosto che prendermi una denuncia per abbandono di minore lasciando sul marciapiede un bambino di età compresa tra i sei e i nove anni col rischio che possa essere investito da un'auto nonchè con altri tipi di rischi che ogni genitore teme».

Contattata al telefono, la signora B.C. ha spiegato di aver espresso le sue perplessità durante la riunione con le maestre dell'asilo ed ha fatto presente questo problema ma che le stesse si attengono a quelli che sono i protocolli imposti. Come faranno tutti i genitori con due figli da accompagnare in scuole diverse? Di certo i bambini delle elementrari non possono essere lasciati in mezzo ad una strada, esposti a tutti i pericoli. Così come non sempre sono disponibili nonni o entrambi i genitori per portare separatamente i figli nelle diverse scuole...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lettera di un'insegnante del Liceo Giovio che annienta la ministra Azzolina

  • Nuovo Dpcm, la bozza: chiuse le palestre, orario ridotto di negozi, bar e ristoranti

  • Grave al Sant'Anna per covid chiede plasma iperimmune: il comitato etico dice no

  • Nuovo dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18

  • Covid, arriva la stretta su palestre e piscine: le nuove regole

  • Aggressione a Colonno: clienti si rifiutano di indossare la mascherina, lui rompe due dita alla cameriera

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento