Lunedì, 15 Luglio 2024
Attualità

Asili nido, la manifestazione davanti al comune: "Chi lavora deve avere risposte"

Un centinaio i partecipanti

La manifestazione contro la chiusura degli asili nido è partita questa mattina 18 giugno da via Passeri alle 9.30 per arrivare davanti al Comune, passando per il lungolago. Un centinaio i partecipanti che hanno animato il corteo. Il volantino che ha preceduto la protesta, del resto era chiaro: "Rapinese e Roperto: assenti ingiustificati. Chi lavora deve avere risposte".

sciopeo asili 2

Lo sciopero degli asili nido di Como, in concomitanza con il corteo, è stato indetto dai sindacali Cgil, Cisl e Uil. "Lo sciopero riuscitissimo, tutti i nidi di Como oggi sono chiusi per rivendicare assunzioni pubbliche del personale educativo, ausiliario e di cucina e contrastare la chiusura di due nidi e l'ingresso di soggetti privati all'interno del sistema nidi. Si perdono competenze e continuità educativa, si svaluta un servizio che in 40 anni è stato fiore all'occhiello del comune di Como a favore del privato che, è bene ricordarlo, fa profitto pagando meno il personale" ha commentato la segretaria della Funzione pubblica Cgil Stefania Macrì. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asili nido, la manifestazione davanti al comune: "Chi lavora deve avere risposte"
QuiComo è in caricamento