rotate-mobile
Attualità Como Centro / Via Tolomeo Gallio

L'appello di Roberta al pirata della strada che l'ha tamponata: "Se ti fai avanti non ti denuncio"

L'incidente a Como tra viale Innocenzo XI e via Gallio

Tamponata in pieno centro città da un'auto che anziché fermarsi è fuggita a tutto gas. E' successo a Roberto, una comasca rimasta coinvolta in un tamponamento avvenuto lungo viale Innocenzo XI a Como, appena prima della svolta con via Gallio. "Questa mattina tra le 11.50 e le 11.55 - racconta Roberta - sono stata tamponata al semaforo che c’è tra via Gallio e la tangenziale di Como ma la macchina che mi ha tamponato se n’è andata. Io avevo svoltato verso via Gallio per accostarmi dopo avergli fatto segno di fare altrettanto. Invece lui o lei ha proseguito dritto. In molti hanno visto cosa è successo ma nessuno ha avuto la prontezza di prendere il numero di targa. Ho chiamato la polizia locale e fermato una volante della questura, ma non ho ricevuto l'aiuto che mi aspettavo. La polizia locale mi ha invitato a denunciare il sinistro alla questura, mentre gli agenti della volante si sono limitati a dirmi che avrebbero fatto un giro nel caso l'auto pirata, di colore bianco, fosse ancora in zona".   

Roberta ha dunque pensato di lanciare un appello attraverso QuiComo. L'appello è rivolto sia a chiunque abbia visto e abbia elementi utili per risalire al proprietario dell'auto, ma anche al conducente stesso dell'auto pirata: "Se ti fai vivo sono disposta a evitare di adire le vie legali e di sporgere una seria denuncia. Mi basta scambiarci i dati per la constatazione amichevole e per me la cosa è chiusa".

Per le vostre segnalazioni quicomostaff@gmail.com o il numero WhatsApp 338.4284765

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'appello di Roberta al pirata della strada che l'ha tamponata: "Se ti fai avanti non ti denuncio"

QuiComo è in caricamento