rotate-mobile
Attualità Brienno

Brienno scommette sui residenti: bando di locazione per frenare il boom delle case vacanza

Due appartamenti vista lago ristrutturati in affitto: un trilocale e un bilocale

Il Comune di Brienno, situato sulle pittoresche rive del Lago di Como, ha recentemente indetto un bando di locazione per due unità immobiliari residenziali, segnalando una scelta politica chiara e decisa. Questa iniziativa mira a stimolare il mercato residenziale a favore dei cittadini residenti, contrapponendosi alla crescente tendenza delle case vacanza e degli alloggi per turisti che sta trasformando il paesaggio abitativo del lago.

Gli alloggi offerti

Il bando prevede la locazione di due appartamenti situati in un edificio recentemente ristrutturato. Alloggio al quarto piano: composto da soggiorno/pranzo, camera da letto, studio, bagno e ampio terrazzo con vista estesa sul versante. Superficie: 92,5 mq. Canone mensile a base d’asta: 700 euro.

Alloggio al terzo piano:  trilocale con zona giorno e accesso diretto a terrazzino esclusivo, camera doppia e ampia camera singola ciascuna con proprio bagno e cabina armadio, angolo cottura passante.S uperficie: 115 mq. Canone mensile a base d’asta: 950 euro. La locazione degli immobili sarà assegnata ai sensi delle leggi vigenti in materia di locazione abitativa, con un contratto che rispetterà il canone mensile offerto in sede di aggiudicazione, ma non inferiore ai valori posti a base d’asta. Al momento della stipula del contratto, sarà richiesto un deposito cauzionale pari al 25% del canone annuo di base.

Il contratto

Il contratto di locazione avrà una durata di quattro anni, con rinnovo tacito alla prima scadenza, salvo diniego nel rispetto delle normative vigenti. I canoni di locazione verranno aggiornati annualmente, a partire dal secondo anno, in base all’indice ISTAT relativo ai prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati.

Un impegno per la comunità locale

Questa iniziativa del Comune di Brienno rappresenta una scelta politica volta a favorire la residenzialità permanente, contrastando il fenomeno sempre più diffuso delle case vacanza. L'obiettivo è quello di garantire ai cittadini residenti la possibilità di accedere a soluzioni abitative stabili, contribuendo così a mantenere viva e attiva la comunità locale.

Il bando di locazione del Comune di Brienno non è solo un’opportunità abitativa, ma un segnale di attenzione verso i bisogni dei residenti e un invito a mantenere viva l'identità locale in un contesto turistico in continua espansione. Per il sindaco di Brienno, Matteo Vitali si tratta di un voluto segnale di controtendenza: "Su una popolazione di 330 abitanti ci sono a Brienno circa sessanta alloggi turistici. Avremmo potuto destinare questi immobili a finalità turistiche o venderli, ma abbiamo deciso di incentivare il residenziale perché un paese non vive solo del turismo, ma deve essere vivo tutto l'anno".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brienno scommette sui residenti: bando di locazione per frenare il boom delle case vacanza

QuiComo è in caricamento