rotate-mobile
Attualità

Chiusura pediatria al Valduce, Ats: "Scelta non programmata, ma si apre il confronto"

"Le prestazioni pediatriche sul territorio lariano saranno garantite come sempre regolarmente"

L’Ospedale Valduce ha comunicato ad ATS Insubria, alla fine della scorsa settimana, la sospensione temporanea delle attività di ricovero di Pediatria e di Pronto Soccorso Pediatrico, a partire dal 1 agosto 2022. Tale scelta, possibile nell’ambito dell’autonomia gestionale dell’Ospedale, non
è stata concordata preventivamente con l’Agenzia, nei termini programmatori di attuazione della chiusura.
ATS Insubria, in sinergia con ASST Lariana, sta lavorando per predisporre un sistema di gestione delle attività di ricovero e di emergenza-urgenza, in grado di fornire una risposta puntuale ai bisogni di cura della popolazione. Le prestazioni pediatriche sul territorio lariano saranno garantite come sempre regolarmente.

Il Direttore Generale di ATS Insubria, dottor Lucas Maria Gutierrez, precisa “È stata acquisita la disponibilità dell’Ospedale Valduce ad avviare momenti di confronto, finalizzati a costruire una rete di interventi in grado di rispondere alle necessità di salute delle famiglie. Sarà attivato in
tempi brevi un tavolo di lavoro con Ospedale e ASST Lariana, che sarà integrato con la partecipazione dei pediatri di famiglia, volto alla definizione di un modello di assistenza pediatrica più attuale e aderente alle esigenze del territorio lariano”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiusura pediatria al Valduce, Ats: "Scelta non programmata, ma si apre il confronto"

QuiComo è in caricamento