I 25 anni dell'Associazione comasca Tam Tam: la festa dura una settimana

Tra i tanti eventi, il racconto di Suor Anna, ieri cubista, oggi direttrice della scuola di danza sacra

Suor Anna e la danza sacra

L’associazione Tam Tam di Como celebra in questi giorni i venticinque anni di attività e fa una festa lunga una settimana, con una serie di iniziative a partire da domenica 10 novembre. L’associazione è al fianco delle fasce più deboli, soprattutto nel  “favorire il recupero e l’aggregazione fra i giovani per un sano inserimento sociale” e si basa sul contributo - e sull’amore - di tanti volontari, con alla guida don Sandro Zanzi, parroco di Blevio: “Il Tam Tam è accoglienza, solidarietà, disponibilità, sostegno, amicizia; è una casa nella quale stare insieme non solo riempie le giornate nel segno della fratellanza, ma consente anche di intraprendere un percorso di apprendimento e conoscenza attraverso le molteplici attività che offre ai ragazzi”.

I festeggiamenti cominceranno domenica alle 20.30, nella chiesa di San Giacomo e spetterà a suor Anna Nobili alzare il sipario delle iniziative. Consacrata nelle suore operaie della Santa Casa di Nazareth e fondatrice della scuola di danza sacra “Holy Dance”, suor Anna racconterà la sua esperienza, “fatta di un passato da cubista nelle principali discoteche di Milano fino alla conversione e al taglio netto con un trascorso fatto di notti, alcool, relazioni frequenti per iniziare un cammino nuovo nel segno di Cristo”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il secondo appuntamento è per martedì 12 novembre è la messa celebrata alle 20.30 dal Vescovo Cantoni, nella chiesa di San Donnino; giovedì 14, poi, per tutta la giornata le porte della sede del Tam Tam si apriranno e sarà possibile trascorrere un po’ di tempo con i ragazzi e seguire passo dopo passo i lavori che fanno quotidianamente. In chiusura, il 17 novembre dalle 15.00, sul sagrato della chiesa di San Giacomo è previsto un happening con musica, giochi e merenda per tutti e la straordinaria partecipazione di Christian Poggioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ritrovato il corpo di Mattia Gandola, annegato nel lago del Segrino

  • Auto cade nel lago: morta una ragazza in via per Cernobbio

  • La testimonianza: "In Svizzera il Covid vissuto con coscienza, in Italia la mascherina è più un bavaglio"

  • Tatiana Ortelli, la ragazza morta nell'incidente in via per Cernobbio

  • Eupilio: si cerca Mattia Gandola nel lago, forse annegato

  • Incidente via per Cernobbio, arrestato il ragazzo alla guida per reato stradale: aveva bevuto troppo

Torna su
QuiComo è in caricamento