rotate-mobile
Animali Cermenate / Via Giovanni Amendola

Giada, il cane che tutti cacciavano via a bastonate cerca casa e ama ancora gli esseri umani

Hanno fatto di tutto per farla morire, ma Giada ora sta bene e vi aspetta a Cermenate

Le orecchie di Giada sono tagliuzzate, forse sono stati i topi quando è stata chiusa per molto tempo in uno sgabuzzino. O forse è la vita in mezzo alla strada che è arrivata dopo la reclusione, una vita paradossalmente migliore perchè anche se la cacciavano tutti via a bastonate e sassate almeno Giada era libera. Un giorno qualche anima buona ha chiamato Annamaria, sapendo che si occupava di volontariato con il suo rifugio Cane Amico a Misilmeri (Palermo) per chiederle di prenderla con se e, come sempre Annamaria non si è tirata indietro. Così Giada ha ricevuto tutte le cure e pian piano si è ripresa, senza mai, nemmeno un giorno, nemmeno quando prendeva i sassi in testa, smettere di, concedeteci il termine, "sorridere" agli uomini: la sua fiducia è ancora intatta e il suo carattere dolce. Poi il lungo viaggio, fino alle porte di Como, per darle almeno la speranza di una vita. Per info solo se realmente interessati via WhatsApp Elena 333 9030095. 

Giada ora si trova a Cermenate al Villaggio a 4 Zampe via Amendola a Cermenate, in provincia di Como. È positiva alla lesmaniosi ma bisogna sfatare il brutto mito che sia una malattia per forza problematica perchè se viene trattata per tempo e con i giusti farmaci consente al cane una vita normale proprio come gli altri cani. Brava al guinzaglio. Anche se dalla foto sembra un cane anzianotto, la bella Giada è del 2019 e ha solo 3 anni: del resto ha mantenuto uno spitito gioioso ma il copro porta ancora qualche segno dei maltrattamenti e dell'incuria subiti. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giada, il cane che tutti cacciavano via a bastonate cerca casa e ama ancora gli esseri umani

QuiComo è in caricamento