Fallimento Casinò di Campione, flash mob dei dipendenti: il video

Sdraiati a terra a formare una roulette umana al grido di "Salviamo Campione"

 

Un flash mob per tenere alta l'attenzione sul Casinò di Campione d'Italia: è quello realizzato dai dipendenti della casa da gioco dell'enclave per chiederne la riapertura dopo il fallimento dichiarato lo scorso 27 luglio che ha messo in ginocchio 500 famiglie e l'intera comunità.
Oltre ai presidi no-stop e alle manifestazioni organizzate nelle scorse settimane e alle proteste davani alla Regione e alla Prefettura di Como, i dipendenti hanno realizzato un coreografico flash-mob con la speranza di catturare, ancora una volta, l’attenzione sulla situazione in cui sono precipitati nel corso di questi mesi.
Nel video autoprodotto, pubblicato su youtube e sulla pagina facebook "Salviamo Campione", creata appositamente, è presente una roulette formata dagli stessi ex dipendenti sdraiati a terra, disposti in cerchio, con l’alternanza di magliette rosse e nere.


All’interno una pallina, uno dei 500 ex dipendenti che corre come se fosse sul disco centrale della roulette stessa. La pallina si muove velocemente fino a quando non si ferma in una buca e all’unisono i dipendenti evocano “tuteliamo il gioco sicuro”, "una battaglia -scrivono in una nota i dipendenti- per cui il Casinò della exclave italiana si è sempre mosso, svolgendo corsi per sensibilizzare alla prevenzione e lotta alla ludopatia". Infine, il video si conclude con l’hashtag #salviamocampione e una panoramica del casinò dall’alto.

Non va meglio sul fronte del Comune dopo l'annuncio degli 86 esuberi su 102 tra i dipendenti del municipio. 

Potrebbe Interessarti

  • Un fiume di pioggia e fango bombardato dalla grandine a Solbiate

  • Como, allagata via per Cernobbio

  • Un fiume di fango e detriti nel lago ad Argegno

  • Barca brucia in mezzo al lago a Gravedona: il video

Torna su
QuiComo è in caricamento