Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Operazione anti 'ndrangheta, sequestrata una casa a Casnate con Bernate: il video

Sequestrati in totale beni per 5 milioni di euro

 

C'è anche una casa a Casnate con Bernate tra i beni sequestrati dai carabinieri di Milano a 3 calabresi nell'ambito dell'operazione anti 'ndrangheta dei carabinieri denominata "Mare Ionio". 

I militari dell'Arma di Milano, come scrive Milano Today, hanno sequestrato beni a carico di tre calabresi detenuti di 36, 39 e 46 anni su ordine del tribunale di Milano e del magistrato Fabio Roia. Si tratta dell'esito dell'indagine "Mare Ionio" che, ad aprile 2016, aveva sgominato un'organizzazione criminale composta da membri della locale "Ruga-Loiero-Metastasio" della 'ndrangheta, operante a Monasterace (RC) e dedita al traffico internazionale di stupefacenti. Le investigazioni, svolte sotto la direzione di Alessandra Dolci della procura di Milano, hanno dimostrato una netta sproporzione tra i redditi dichiarati dagli indagati e dai familiari e il patrimonio nella loro disponibilità, anche per il tramite di intestatari fittizi, ritenuto il frutto dei traffici di stupefacenti.

In totale, a Trezzano sul Naviglio (MI), Casnate con Bernate (CO), Monasterace (RC), Stilo (RC), Satriano (CZ) e Montepaone (CZ), sono stati sequestrati beni per un valore stimato di circa 5 milioni di euro, consistenti in: 3 aziende, 1 palazzina, 2 villette, 3 box, 22 terreni, 5 mezzi per il movimento terra, 3 autoveicoli, 1 motoveicolo, 6 rapporti finanziari, 1.150.560 euro in contanti. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
QuiComo è in caricamento