Grandate, la Stecca dona impianto audio alle scuole

Festa per la Classe del 1968

La classe del 1968 di Grandate

Festa a Grandate domenica 21 gennaio 2018 per il tradizionale passaggio della Stecca che quest'anno ha visto l'avvicendamento tra la classe del 1967 e quella del 1968.
Un momento di grande emozione per i 50enni del 2018 in un evento che in paese si svolge dal 1986. 
Tradizionalmente la giornata è l'occasione per fare un dono a una realtà del territorio: quest'anno la classe del '68 ha scelto di aiutare le scuole. Dopo la visita al cimitero per ricordare i coscritti defunti, c'è stata la messa celebrata dal parroco di Grandate don Roberto Pandolfi, si è svolta la cerimonia ufficiale alla presenza del sindaco Monica Luraschi, per la prima volta non in comune ma proprio nel salone delle scuole elementari pieno di gente.

Qui il capofila della classe del '68, Gianpiero Lucca, ha tenuto il discorso a nome di tutto il gruppo ricordando gli eventi salienti dell'annata, in particolare la rivoluzione nel mondo della scuola. E proprio la scuola è stato il filo conduttore dell'evento: alle scuole la Stecca ha deciso di donare un impianto audio portatile, da condividere tra elementari e medie. 
Poi è stata consegnata la medaglia, realizzata in ardesia da uno scultore di Milano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nel bosco a Rebbio: uomo trovato impiccato a un albero

  • Scomparso da casa, ritrovato in fin di vita in un bosco a Villa Guardia

  • Incidente a Camerlata: l'ex calciatore dell'Inter Cordoba si schianta con il Range Rover

  • Como, cerca di sedare una lite marito e moglie, ma lei lo colpisce in faccia con un bicchiere

  • Cantù, investito dal corriere in retromarcia: morto uomo di 74 anni

  • Como, fermato con un assegno da 100 milioni prima della dogana

Torna su
QuiComo è in caricamento