Volley, è ufficiale: il campionato si chiude qui

Stagione finita anche per i ragazzi del Pool Libertas di Cantù

Il Pool Libertas di Cantù in un'immagine di repertorio

Mentre praticamente in tutti i tornei, specialmente quelli dove si guadagna di più - come il calcio o la Formula1 - ancora si discute sulla possibilità di portare a termine il campionato, il volley italiano si è espresso per tutte e tre le serie maggiori. Superlega, A2 -  in cui sono impegnati i canturini del Pool Libertas - e A3, tutte ferme. La decisione è arrivata dopo una votazione, in tre distinte videoconferenze, in cui si è deciso per la sospensione definitiva del campionato.
La votazione è stata unanime per A2 e A3, di maggioranza invece in Superlega, dove il consiglio di amministrazione si è espresso con 11 voti a favore su 13.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma se per A2 e A3 la chiusura del campionato è definitiva, per la Superlega resta aperto uno spiraglio. Si potrebbe infatti più avanti decidere di disputare comunque i play-off, considerando il punteggio e la classifica raggiunti a marzo, con l'ultima partita. Ma si deciderà più avanti e, fammi sapere gli organizzatori, soltanto se questo garantirà il rispetto delle norme e la salute degli atleti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le 5 camminate più belle sul Lago di Como

  • Tatiana Ortelli, la ragazza morta nell'incidente in via per Cernobbio

  • Ritrovato il corpo di Mattia Gandola, annegato nel lago del Segrino

  • Auto cade nel lago: morta una ragazza in via per Cernobbio

  • Il racconto di una delle giovani vittime e la scoperta del night con prostituzione "di lusso"

  • Incidente via per Cernobbio, arrestato il ragazzo alla guida per reato stradale: aveva bevuto troppo

Torna su
QuiComo è in caricamento