Riapertura stadio del ghiaccio di Casate, conferma del Comune: "Nessun ritardo nei lavori"

La pista di pattinaggio riaprirà a metà settembre per l'agonismo

La pista di pattinaggio di Casate prima dei lavori

Nessun ritardo nei lavori al palazzo del ghiaccio di Casate. La conferma arriva giovedì 30 agosto 2018 direttamente dal Comune di Como: nessun timore, dunque, secondo le rassicurazioni di Palazzo Cernezzi, per le associazioni sportive che usufruiscono dello stadio.
"Non si prevedono ritardi sulle date di apertura già previste e consuete sia per l'agonismo (circa metà settembre) sia per l'utenza ricreativa (inizio ottobre) - scrive il Comune in una nota- L'impianto riaprirà con la capienza delle tribune spettatori ancora limitata a 99 persone". Proprio sulla questione dell'agibilità degli spalti si era scatenata l'ira delle associazioni sportive, con la protesta dei genitori in consiglio comunale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rimanendo sempre al centro sportivo di Casate, chiuderà invece da lunedì 3 settembre la piscina per lavori di ristrutturazione della vasca coperta. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como cancella l'Iva e diventa un Duty Free a cielo aperto. Obiettivo: attrarre gli stranieri

  • Nel cielo di Como lo spettacolo della cometa di Neowise, visibile a occhio nudo

  • Statale Regina: multe salatissime e ritiro immediato del mezzo per chi circola senza assicurazione

  • Lago di Como, prendono il sole completamente nudi: multati

  • 10 motivi per cui il Lago di Como è il più bello del mondo

  • Laura, negoziante guerriera, dice no a Como duty free

Torna su
QuiComo è in caricamento