Segni particolari: versatile. Massimiliano Gatto nuovo attaccante del Como

Ha 24 anni ed è cresciuto nel Chievo Verona

Classe 1995, proveniente dalla Pro Vercelli, si tratta di un giocatore dinamico, veloce e abile nel dribbling. Cresciuto nelle giovanili del Chievo Verona, ha giocato anche nel Pisa e nel Carpi: “Sono molto contento di essere qui a Como – sono le sue prime parole – credo in questo progetto e ho deciso quindi di farne parte. La piazza è stimolante e sono convinto che questa squadra potrà fare bene”.
Giocatore in grado di adattarsi a diversi sistemi di gioco, può ricoprire più ruoli nel reparto offensivo: “Si tratta di un calciatore duttile, che per caratteristiche ci completa e che in prospettiva ha ancora margini di crescita – dice Carlalberto Ludi, direttore sportivo del Como 1907 – le sue caratteristiche si uniscono bene con quelle già presenti nel nostro reparto offensivo e questo ci aiuterà ad avere maggiore imprevedibilità”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morto Giovanni, senzatetto orgoglioso

  • Tragedia sui monti di Sorico: cacciatore morto per prendere un cervo

  • Como, picchia la moglie in centro: il video dell'arresto

  • Incidente a Mariano Comense: morto un motocilista di 53 anni

  • Drammatica scoperta in Municipio a Como: lago di sangue in un bagno di Palazzo Cernezzi

  • Como, la celebrazione dell'impresa di Fiume scatena le polemiche

Torna su
QuiComo è in caricamento