Calcio, Como venduto agli inglesi: Sent i nuovi proprietari

Al vertice l'ex Inter Michael Gandler: "Futuro radioso per il club", priorità a prima squadra, stadio e settore giovanile

Adesso è ufficiale: il Como 1907 è stato venduto alla società inglese Sent Entertainment Ltd.

Da oggi, 4 aprile 2019, l’azienda londinese, società di media e intrattenimento, con un ampio portfolio nel settore della produzione video, è proprietaria della storica squadra di calcio che ha militato diversi anni in Serie A e che ha visto nascere talenti unici del panorama italiano come Gianluca Zambrotta e Stefano Borgonovo.
Al vertice della nuova dirigenza Michael Gandler, negli anni scorsi responsabile delle entrate della società nerazzurra durante la parentesi di Erick Thoir.

Gli obiettivi della nuova proprietà del Como

Come si legge nella nota ufficiale pubblicata sul sito del Como, "con questa operazione, SENT Entertainment Ltd vuole riportare stabilità economica e nuove risorse nel Club, superando i diversi momenti di difficoltà che avevano colpito la società dal 2004. Lavorando a stretto contatto con il Comune di Como, i partner locali e altri stakeholder chiave, sarà avviato un percorso strategico finalizzato a sviluppare una solida struttura aziendale e garantire al Como 1907 una sostenibilità finanziaria e investimenti mirati: nuove infrastrutture sportive, attenzione al Settore Giovanile, lo stadio e, naturalmente, la Prima Squadra. Sono questi gli obiettivi della nuova proprietà".

Michael Gandler, Managing Director di SENT Sports e CEO del Como 1907, ha affermato: «SENT e il Como 1907 sono un binomio perfetto. Il Como ha un passato, una tradizione, una presenza sul territorio con un valore unico. Lo spettacolo, il tifo e il seguito che il Como porta con sé tutte le volte che scende in campo rappresentano, per noi che lavoriamo con l’intrattenimento, qualcosa di davvero speciale».

La precedente proprietà, rappresentata da Massimo Nicastro, Presidente del Como 1907, ha commentato così: «Sono molto contento di affidare il Club a una proprietà entusiasta, preparata e appassionata. Sono sicuro che saprà garantire alla Società un futuro radioso e che la loro esperienza servirà per riportare il Como 1907 ai precedenti livelli di eccellenza. La nuova proprietà continuerà a sostenere l’area tecnica della Prima Squadra e del Settore Giovanile, lavorando con loro fianco a fianco, alla luce del momento positivo e dei risultati ottenuti sul campo».

Come società che si occupa di sport e intrattenimento, SENT crede fortemente nello sviluppo di contenuti coinvolgenti, capaci di creare un legame emotivo e territoriale. L’acquisizione del Como 1907 va in questo senso. «Vogliamo portare entusiasmo ed esperienza. Siamo sicuri di poter costruire un futuro radioso per il Club. Il nostro obiettivo è creare qualcosa di cui tutti gli appassionati dei nostri colori possano andare fieri, qualcosa in cui riconoscersi, anche a livello internazionale», ha aggiunto Gandler. «La città di Como è famosa in tutto il mondo ed è di una bellezza impareggiabile. Il nostro obiettivo è quello di associare il Como 1907 alla città e fare in modo che anche il Club di calcio sia riconosciuto e rispettato a livello globale», ha concluso Gandler.

Chi sono i nuovi proprietari del Como 1907 

SENT Entertainment Ltd è una società londinese di media e intrattenimento che crea e distribuisce contenuti sportivi in tutto il mondo. Nell’ultimo anno SENT ha prodotto e distribuito più di 25 prodotti televisivi per un pubblico globale, partecipando ai principali market di distribuzione al mondo. SENT ha collaborato alla creazione di contenuti con FC Internazionale e il Borussia Dortmund e sta realizzando ulteriori format relativi a Euro 2020.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Viabilità

    Riaperta la Valfresca: lavori finiti in via 27 maggio a un anno dalla frana

  • Eventi

    Processione del Venerdì Santo a Como, oltre 10mila persone dietro al Crocifisso miracoloso

  • Cantù

    Frode fiscale a Lecco, fatture false ed evasione iva per 3 milioni di euro: canturino denunciato

  • Politica

    Taser ai vigili di Como, mozione di Fratelli d’Italia per la sperimentazione della pistola elettrica

I più letti della settimana

  • Auto ribaltata in via Napoleona dopo un frontale: 2 feriti in fin di vita

  • Incendio di Sorico, multa da 13,5 milioni di euro per i due denunciati per la grigliata finita male

  • Furto all'Esselunga di Como: arrestato 28enne

  • Rapina alle Poste di Tavernola: cliente preso in ostaggio

  • Strage di Erba, a Le Iene l'intervista a Rosa Bazzi: "Ho visto un uomo nella casa di via Diaz"

  • Facebook e Whatsapp non funzionano: down mondiale

Torna su
QuiComo è in caricamento