Teatro dei burattini di Como: ecco il video per divertire ed educare i bambini

La ricetta per fare il pane con la consueta ironia di Arlecchino

Un frame del video "La pagnotta di Arlecchino" del Teatro dei burattini di Como

Dario Tagnocchi, oltre a essere un noto filmmaker, è anche un maestro in pensione e in questi giorni di restrizioni la sua attenzione si è concentrata sui più piccoli e sulla difficolta, specialmente per i bimbi delle elementari, di seguire le lezioni on-line. “Manca il contatto diretto, emotivo con l’insegnante e in più per i piccoli è davvero difficile non distrarsi”. Allora Dario e Paola, sua moglie e collega, hanno pensato di realizzare dei video divertenti che proponessero ai piccoli alcuni argomenti da sviluppare poi con le insegnanti o i genitori o suggerissero delle piccole attività pratiche ed educative da fare in casa.

Ne è nato La pagnotta di Arlecchino che può spingere i bimbi a interessarsi della storia delle maschere italiane, della tradizione antichissima di cuocere il pane in casa o ancora può fargli venire voglia di provare a produrre la pagnotta con mamma e papà. E, non da ultimo, può essere una nuova occasione per spiegare ai bambini il senso delle restrizioni che ci sono imposte in questo stranissimo periodo della nostra storia.

“Per fortuna avevamo i mezzi, in questi anni abbiamo investito molto sulla parte video e così abbiamo trasformato casa nostra in un set. Il video vorrebbe anche essere un incentivo per tutte quelle aziende che producono cultura e che ovviamente saranno fra le più penalizzate dalla crisi economica e dei consumi causata dal coronavirus”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il video sta avendo successo e sta producendo anche un effetto a sorpresa: molti bimbi e adolescenti, dopo averlo visto, decidono di fare dei disegni, dei lavoretti o di scrivere pensieri con Arlecchino e il pane come protagonisti e di spedirli a Dario. Lui e Paola in compenso si sono messi di buona lena e stanno già preparando una nuova sorpresa: delle belle video-favole per allietare questi giorni così lunghi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autocertificazione per chi si sposta: il modulo aggiornato (il quarto)

  • Pasqua blindata, restrizioni almeno fino al 18 aprile

  • All'ospedale Sant'Anna 20 dipendenti contagiati: sono medici, infermieri e operatrici socio-sanitarie

  • Idee anticrisi, ecco i dining bonds: li paghi meno di quello che valgono, li spendi alla riapertura del ristorante

  • Bonus spesa e cibo: gli aiuti del governo in provincia di Como arriveranno attraverso i servizi sociali

  • 81 morti per coronavirus all'ospedale Sant'Anna dall'inizio dell'emergenza

Torna su
QuiComo è in caricamento