← Tutte le segnalazioni

Altro

Gironico, tra avvistamenti ufo e leggende di basi aliene: parla l'ufologo

Via Don Giovanni Minzoni · Como

I misteri sugli avvistamenti di Gironico sono legati alla presunta base aliena nel Comasco? Bellagio,Rocca , Brunate sono il triangolo misterioso di una presunta base aliena? Qualche tempo fa un avvistamento particolare e molto discusso si verificò a Cernobbio, evento filmato dal ricercatore Cristian Ceredon e analizzato dagli ufologi Angelo Maggioni (ideatore oggi di Ufo Italia Network, dopo la scissione con l'ex A.R.I.A., con lo scopo di riunire pareri, teorie e analisi di diversi ufologi indipendenti) Antonio Bianucci e l'ufologo Emilio Acunzo indipendente.

Video: l'avvistamento di Gironico

Questa volta il filmato breve è stato girato da una testimone che nella tarda notte tra il 31 e il 1 dell'anno ha avvistato due oggetti luminosi transitargli davanti agli occhi. Le analisi condotte dagli ufologi hanno stabilito la genuinità del filmato che risulta essere privo di artefatti e alterazioni di vario tipo, i due oggetti ripresi risultano essere molto luminosi , stessa grandezza e solidi , sembrano posizionati in un preciso schema eseguendo movimenti intelligenti! I due oggetti si dirigevano verso Varese. Dalla comparazione delle analisi non sembrerebbero compatibili con, volatili, aerei, droni e lanterne, l'ufologo Angelo Maggioni spiega che rimane difficile stabilire una esatta natura specialmente quando ci si trova davanti a filmati brevi che non permettono lo studio completo del comportamento e delle direzioni degli oggetti osservati, raccomanda sempre di filmare il più possibile l'evento in modo da poter avere più dati e dettagli a disposizione.

La zona risulta essere interessante per delle voci che parlano di una ipotetica base aliena proprio nei dintorni di Como, nel triangolo descritto sopra, nel triangolo è compreso Mandello del Lario dove abita attualmente uno dei protagonisti del caso più discusso e controverso dell'ufologia Italiana, il Caso Amicizia meglio conosciuto W56, Gaspare De Lama, infatti, da anni racconta la storia di incontri alieni, basi aliene e dei famosi W56 , proprio l'ufologo Angelo Maggioni in questi ultimi anni ha evidenziato alcune incongruenze del caso e di come alcune foto presenti nel libro Contattismi di Massa siano in realtà false, ciò non toglie, spiega l'ufologo, che il caso abbia anche delle parvenze di verità anche se appunto presenta delle criticità come le denunce e processi a carico dei componenti del gruppo Amicizia ( Bruno Sammaciccia incriminato per truffa a danni di poveri sprovveduti con la storiella del medico alieno ,probabilmente dei w56, truffa pari a 600 milioni dell'epoca, processo che vide una archiviazione nel secondo grado ma non una assoluzione dei fatti).

A prescindere dal caso in questione , ciò non toglie che effettivamente nella zona del triangolo possa trovarsi una ipotetica base aliena, del resto anche il famoso ufologo ligure da anni indaga su una presunta base aliena alle spalle di Savona. La presenza di questi oggetti dunque potrebbero confermare tali supposizioni e teorie nel momento in cui non riescono ad essere spiegati in modo convenzionale. Un alone di mistero circonda dunque la zona del Comasco che potrebbe rivelare delle grosse sorprese investigative, indagini che potrebbero essere condotte dallo stesso ricercatore Cristian Ceredon.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

  • Un albero gigante e ammalorato: "Siamo sicuri che non possa cadere contro la casa?"

  • Como, degrado in viale Innocenzo XI

  • Tra albero e cemento sta vicendo l'albero: marcipiede disastrato in via Somaini

  • Panchina rotta sulla passeggiata Amici di Como

Torna su
QuiComo è in caricamento