← Tutte le segnalazioni

Degrado urbano

Como, degrado e bivacchi ai giardini a lago in mezzo ai giochi dei bambini

Redazione

Viale Filippo Corridoni · Como

Degrado, spazzatura e bivacchi ai giardini a lago di Como, a due passi dal parco giochi dei bambini. Una situazione non nuova su cui arriva la segnalazione di un lettore di QuiComo che ha girato il piccolo reportage fotografico che vedete nella gallery. E che racchiude tutta l'esasperazione dei genitori che in centro non hanno poi molti parchi in cui far giocare i propri figli. 

"Questo è un parco di una città chiamata Como conosciuta in tutto il mondo? E dove devo far giocare mio figlio??", questo lo sfogo che accompagna le foto. 

Le immagini mostrano coperte e materassi e sacchi a pelo ripiegati in un angolo, accanto a un albero e sotto una panchina, sullo sfondo il trenino per i bambini: i giacigli per la notte dei tanti senza tetto che cercano un rifugio dove dormire dopo la chiusura dei dormitori cittadini e che durante il giorno fanno purtroppo bella mostra di sè negli angoli del parco. 

A questo si aggiunge la sporcizia gettata in giro, bottiglie di birra e cartacce, oltre ai segni dell'incuria, come i tombini divelti, scoperchiati e non riparati che costituiscono un pericolo per grandi e bambini che potrebbero inciampare e farsi male. 

Insomma, la zona resta nel mirino dei residenti che si trovano a fare i conti non soltanto con i numerosi episodi di violenza e spaccio che si sono verificati nelle ultime settimane, ma anche con una situazione più generale di incuria e degrado. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Questo è ciò che era stato PROMESSO nei volantini pre elettorali di Forza Italia e della Lega Nord con l'indicazione di votare sindaco il Dottor Landriscina: "LA CITTA' SICURA- Vogliamo restituire ai comaschi la libertà di godere di qualsiasi via della città a ogni ora del giorno e della notte: far rispettare le regole da tutti e potenziare l'illuminazione saranno i nostri primi provvedimenti" - "LA CURA DELLA CITTA'- Precondizione per la rinascita di Como è la riqualificazione delle periferie e del centro storico: recupero delle aree dismesse, valorizzazione degli immobili comunali, manutenzione straordinaria dei giardini, strade e marciapiedi, ma anche pulizia e cura dell'arredo urbano sono per noi le priorità" "RENDERE COMO SICURA- Restituiremo serenità e sicurezza di movimento a tutti, rafforzando l'attività dei vigili di quartiere, della polizia di prossimità e istituendo un servizio di controllo del vicinato. Dedicheremo particolare attenzione alla prevenzione e repressione dei fenomeni di microcriminalità, accattonaggio ed abusivismo" - "COMO CITTA' EFFICIENTE- Più parcheggi,digitalizzazione,valorizzazione ed efficientamento del patrimonio immobiliare comunale,. " COMO CITTA' CURATA- Cura del verde urbano, riqualifica di spazi e giardini pubblici destinati ai bambini e anziani, manutenzione puntuale delle strade e dei marciapiedi,riqualificazione delle periferie" COMO CITTA' PIU' SICURA- Stop immigrati clandestini finti profughi, tolleranza zero contro abusivismo e accattonaggio, incremento postazioni di videosorveglianza, lotta al degrado in particolare nelle aree isolate e nelle ore notturne, meno multe ai cittadini e più controlli agli irregolari" Ecco, ogni commento è superfluo e come si dice: "Ai posteri l'ardua sentenza" anche se, secondo me, non è necessario aspettare i posteri!

Segnalazioni popolari

  • Segnalazioni

    Monte Olimpino, strade disastrate vicino al cimitero

Torna su
QuiComo è in caricamento