Nutella Biscuits mania, svuotati supermercati di Como

Scaffali vuoti, va a ruba la novità Ferrero: ecco perché

Gli espositori di Nutella Biscuits vuoti all'Esselunga di Lora

La notizia impazza sui social già da qualche settimana, ma ecco le prove che anche a Como i Nutella Biscuits sono diventati introvabili. La foto è stata scattata questa mattina, 14 dicembre, al supermercato Esselunga di Lora e dimostra non soltanto che il prodotto è esaurito ma anche, grazie al cartellino con le due bande gialle, che è talmente ricercato che per evitare eventuali frodi e rivendite con prezzo maggiorato, il supermercato aveva imposto a ogni acquirente di poter comprare un massimo di 6 confezioni di Nutella Biscuits.

Intanto su Facebook si trovano foto provenienti da tutta Italia che dimostrano quanto il prodotto sia andato a ruba e quale sia l'estro degli abitanti del Bel Paese, con cartelli ironici e prezzi che, nei negozi di alimentari non di catena, sono arrivati anche, per le ultime confezioni disponibili, a 6 euro al pacchetto.

E c'è già chi urla al complotto, dicendo che da parte di Ferrero questa sarebbe un'operazione di marketing. Ecco come funzionerebbe se i detrattori avessero ragione: con la carenza del prodotto sugli scaffali e, a quanto pare sentendo i TG, con la vendita dei primi prodotti contraffatti - piuttosto di sfruttare questa apertura del mercato -, televisioni e giornali nazionali si sono occupati della vicenda. Questo avrebbe dato ampio risalto al prodotto e all'azienda nel periodo natalizio, un momento in cui la Ferrero, a dispetto delle grandi vendite dei suoi cioccolatini, ha un calo di produzione, causato dal consumo maggiore di dolci tipici del Natale.

Niente di tutto questo, fa sapere la casa dolciaria, molto più semplicemente e senza alcuna dietrologia, il successo dei Nutella Biscuits è stato da subito estremamente buono e nella sede dell'azienda di Balvano - dove i dolcetti vengono prodotti - esiste al momento soltanto una macchina in grado di farcire i biscotti. Con l'anno nuovo, l'aggiunta di un più veloce macchinario permetterà di risolvere il problema producendo una grande quantità di Nutella Biscuits. Per ora: keep calm and eat Panettone!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese, ecco le indicazioni del Ministero della Salute

  • Blitz nella notte a Camerlata, il simbolo della Pace al posto di quello della Lega Lombarda

  • Como, dramma in via Leoni: trovata una donna morta

  • Parchi al posto delle dogane e un laghetto a Monte Olimpino: è il progetto svizzero che piace agli italiani

  • Bollo auto, sconti e nuova modalità di pagamento: cosa cambia nel 2020

  • Como, i furbetti del sacco rosso

Torna su
QuiComo è in caricamento