Sciopero della sanità, giornata di disagi per i pazienti comaschi

Astensione a livello nazionale con ripercussioni sul territorio lariano

Nella giornata di martedì 12 dicembre 2017 viene effettuato uno sciopero nazionale nel settore della sanità. Le ripercussioni e i disagi non mancano neanche sul territorio comasco dove le strutture sanitarie aderiscono all'astensione proclamata dalle associazioni sindacali Anaao Assomed, Cimo, Aaroi-Emac, Cgil Medici e dirigenti Ssn, Fvm Federazioni Veterinari e Medici, Fassid, Cisl medici, Fesmed, Anpo-Ascoti-Fials Medici, Coordinamento nazionale delle aree contrattuali medica e veterinaria Uil fpl. 

Lo sciopero riguarda il personale delle diverse dirigenze delle strutture sanitarie.Sono ovviamente garantite le prestazioni nell'ambito dell'emergenza-urgenza, i servizi di pronta disponibilità e la continuità delle prestazioni indispensabili, in applicazione degli accordi per la regolamentazione dei servizi minimi essenziali previsti ai sensi della normativa vigente.

Potrebbe interessarti

  • All'ospedale Sant'Anna impiantati i primi pacemaker senza fili

  • Como, in arrivo gli autovelox fissi in via Napoleona contro gli incidenti

  • Super pista ciclabile attraverso Como: lavori al via entro fine anno

  • Como, la rotatoria di piazza San Rocco sarà realtà entro settembre

I più letti della settimana

  • Incidente a Grandate, auto ribaltata alla rotonda dell'Iper: due donne ferite e caos traffico

  • La marcia della pace di Jacopo finisce in tribunale

  • Il Lago di Como e la grande bruttezza di Murder Mystery

  • Lago di Como, in agosto arriva il Floating Moving Concerts

  • Omicidio di Veniano, l’aggressore di Hans disperato in carcere confessa: la lite, poi le coltellate

  • I funerali di Hans Junior Krupe: il doloroso addio al ragazzo ucciso a Veniano

Torna su
QuiComo è in caricamento