Emergenza influenza a Como, aggiunti 30 posti letto al Sant'Anna e all'ospedale di Cantù

Misura per fronteggiare il picco della malattia e le sue complicanze

Repertorio

Anche la provincia di Como si trova a fare i conti con il picco dell'influenza: dal 14 gennaio al 3 marzo 2019 negli ospedali Sant'Anna di San Fermo della Battaglia e Sant'Antonio Abate di Cantù saranno attivati i posti letto aggiuntivi per far fronte al periodo di maggiore necessità di ricoveri legato alla diffusione dell'influenza e delle sue complicanze. 

Nel dettaglio, il presidio di San Fermo potrà contare in Degenza Medica 1 su 10 posti letto aggiuntivi per pazienti subacuti e 2 per pazienti acuti. In Degenza Medica 2 i posti letto in più saranno 3, in Degenza Medica 3 saranno 2 in più e in Degenza Chirurgica 2 ne sono stati temporaneamente attivati 2 in più per la Neurologia.

All'ospedale Sant'Antonio Abate di Cantù i posti letto aggiuntivi sono 10 dedicati ai pazienti subacuti e sono collocati nell'edificio P.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Meteo

    Previsioni meteo a Como, basta maltempo: in arrivo 10 giorni di sole

  • WeekEnd

    I 10 eventi da non perdere questo weekend a Como

  • Attualità

    Buscadero Day dice addio a Como

  • Cronaca

    Chiasso, scommesse nel tennis: ecco come baravano

I più letti della settimana

  • Pericolo zecche a Como, ecco come proteggersi

  • Lyubon, ucraina: uccisa mentre camminava sul bordo della strada

  • Il ciclista Ballerini multato da un vigile a Como: ecco com'è finita in tribunale

  • Investita da un'auto: donna di 37 anni morta a Beregazzo con Figliaro

  • Cantù, un mitra da guerra rubato in auto nel parcheggio di Acqua e Sapone: arrestati

  • Como, incidente in via Napoleona: donna ferita

Torna su
QuiComo è in caricamento