Emergenza influenza a Como, aggiunti 30 posti letto al Sant'Anna e all'ospedale di Cantù

Misura per fronteggiare il picco della malattia e le sue complicanze

Repertorio

Anche la provincia di Como si trova a fare i conti con il picco dell'influenza: dal 14 gennaio al 3 marzo 2019 negli ospedali Sant'Anna di San Fermo della Battaglia e Sant'Antonio Abate di Cantù saranno attivati i posti letto aggiuntivi per far fronte al periodo di maggiore necessità di ricoveri legato alla diffusione dell'influenza e delle sue complicanze. 

Nel dettaglio, il presidio di San Fermo potrà contare in Degenza Medica 1 su 10 posti letto aggiuntivi per pazienti subacuti e 2 per pazienti acuti. In Degenza Medica 2 i posti letto in più saranno 3, in Degenza Medica 3 saranno 2 in più e in Degenza Chirurgica 2 ne sono stati temporaneamente attivati 2 in più per la Neurologia.

All'ospedale Sant'Antonio Abate di Cantù i posti letto aggiuntivi sono 10 dedicati ai pazienti subacuti e sono collocati nell'edificio P.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    La picchia e le proibisce di imparare l'italiano: pakistano arrestato a Como

  • Cronaca

    Montorfano, massacra il collega di botte e gli spacca il cranio sul luogo di lavoro

  • Cronaca

    Spaccio di droga in Valtellina, sgominata banda di richiedenti asilo: arresti anche a Como

  • Comune

    Alla città di Como il Premio Internazionale per la Pace

I più letti della settimana

  • Si toglie la vita davanti all'ospedale Sant'Anna: lo trovano ore dopo

  • Auto bruciata con una persona dentro: donna morta a Uggiate Trevano

  • Montorfano, massacra il collega di botte e gli spacca il cranio sul luogo di lavoro

  • L'hotel Hilton cerca 100 dipendenti, assunzioni anche a Como: come partecipare alle selezioni

  • Rai1 a Grandate, "La vita in diretta" intervista don Pandolfi parroco esorcista: il diavolo esiste?

  • Paura per Wanda Nara: sasso contro l'auto della moglie di Icardi mentre portava i figli a Como

Torna su
QuiComo è in caricamento