Campione d'Italia, una speranza dal tavolo di Governo: al lavoro per salvare il Casinò

Il 9 ottobre la riunione del tavolo interministeriale

Il Casinò di Campione d'Italia

Si è svolto, come annunciato, martedì 9 ottobre 2018 il tavolo interministeriale per cercare una soluzione per poter riaprire il Casinò di Campione d'Italia, chiuso in seguito al fallimento
Il tavolo ha coinvolto Interno, Ministero dell'economia e delle finanze e Ministero dello sviluppo economico: l'obiettivo del governo, si legge in una nota dell'Ansa riportata dal sito Gioconews, in attesa di un riordino complessivo delle case da gioco, è trovare una soluzione per garantire la sopravvivenza della struttura, chiusa dallo scorso 27 luglio a seguito della sentenza che ha disposto il fallimento della società di gestione della Casa da gioco.
Una speranza, dunque, quanto meno negli intenti del Governo.

Dalla chiusura del Casinò l’enclave è precipitata in una crisi senza fine. Nei giorni scorsi anche il sindaco, Roberto Salmoiraghi, si è dimesso, e successivamente è arrivato il commissariamento affidato all'ex prefetto di Varese Giorgio Zanzi. Infine la notizia dell'avvio della procedura di licenziamento collettivo dei 482 dipendenti della casa da gioco. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il colosso Zara apre a Como for&from: commessi disabili per un negozio senza barriere

  • Dongo, cane ammazzato e buttato nel lago con un cappio al collo: è caccia al responsabile

  • Le 10 migliori pizzerie di Como (e dintorni)

  • Criminale sfortunato, va a processo per evasione ma due vigili lo riconsocono anche per un altro reato

  • Lite al ristorante tra due amici: ferito un 26enne a Cermenate

  • Comasco arrestato a Erba: il suo appartamento a Madonna di Campiglio era un centro di spaccio per turisti

Torna su
QuiComo è in caricamento