Como, blitz di Forza Nuova contro il progetto paratie: striscione sul lungolago

I militanti su facebook: "Tra 60 giorni sarà primavera e vogliamo che il nostro lago sia a posto"

Lo striscione di Forza Nuova sul lungolago di Como

Uno striscione sul lungolago di Como contro il progetto paratie: è quello affisso nella notte dai militanti di Forza Nuova sulla recinzione del cantiere. Nuovo blitz del movimento di estrema destra in città, dopo quelli dei mesi scorsi in Comune per chiedere elezioni immediate e sul Tribunale sempre relativamente al caso paratie.

Il motivo di questo nuovo striscione sul lungolago è stato spiegato in un post sulla pagina Facebook Forza Nuova Lario.
Ecco il testo:

"PARATIE: BLA, BLA, BLA ... Dopo l’ennesima effimera promessa, i militanti di Forza Nuova Lario hanno affisso uno striscione presso il lungolago di Como riportante la scritta:"PARATIE: BLA, BLA, BLA..." Basta parole, basta conferenze, basta preventivi, insomma basta prese per i fondelli! Sin dall'inizio Forza Nuova ha rivendicato l'inutilità della costruzione di queste paratie (solo tre esondazioni in dieci anni) che oltretutto hanno comportato una serie di scandali finanziari, ma soprattutto, scoppiato il caso, Forza Nuova chiedeva (punto inserito all’interno del programma elettorale del 2012) la messa in sicurezza dei lavori fin lì fatti e la riapertura totale della passeggiata. Qualche mese fa abbiamo partecipato alla noiosa ed inutile presentazione in pompa magna del progetto delle nuove paratie e già lì il Coordinatore regionale -Salvatore Ferrara- aveva contestato lo spreco di denaro passato (18 milioni di euro) e quello preventivato (15 milioni di euro). Tecnici e professionisti avevano rassicurato tutti gettando, come sempre, fumo negli occhi a chi esigeva invece una risposta concreta. Tra 60 giorni sarà primavera e vogliamo che il nostro lago sia apposto. Il lago non vuole essere violentato dalle istituzioni, dallo spreco di soldi e deve restare esattamente così com'è: bellissimo al naturale! IL LAGO NON SI TOCCA!".

<iframe src="https://www.facebook.com/plugins/post.php?href=https%3A%2F%2Fwww.facebook.com%2FFORZANUOVALARIO%2Fposts%2F2395888960485449&width=500" width="500" height="808" style="border:none;overflow:hidden" scrolling="no" frameborder="0" allowTransparency="true" allow="encrypted-media"></iframe>

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, c'è il primo decesso in Lombardia. I contagi sono almeno 36

  • Coronavirus a Como: paziente infetto trasferito all'ospedale Sant'Anna

  • Incidente sull'autostrada A4: è morto Cesare Coquio di Uggiate Trevano

  • Il panino più caro d'Italia è sul Lago di Como

  • Persona investita dal treno a Lugano Paradiso

  • Coronavirus, proposta shock in Ticino: chiudere accesso ai frontalieri

Torna su
QuiComo è in caricamento