Solbiate con Cagno, dopo la fusione arriva il commissario prefettizio

Il prefetto Coccia ha nominato il viceprefetto Iaione alla guida del nuovo Comune

Dopo la fusione tra Solbiate e Cagno - che ha dato origine al nuovo Comune di Solbiate con Cagno - il prefetto di Como, Ignazio Coccia, ha dovuto procedere alla nomina di un commissario alla guida del nuovo Ente. Si tratta del viceprefetto Eva Iaione. 
La fusione tra i due Comuni comaschi è stata proclamata con l'esito del referendum del 10 giugno 2018 che ha visto la vittoria del sì con il 75% dei votanti. Il commissario, dunque, prende il posto dei due sindaci uscenti Federico Broggi (Solbiate) e Claudio Ronchini (Cagno). Il nuovo paese nato dalla fusione conta circa 4.600 residenti. Alla prossime elezioni amministrative i cittadini dovranno eleggere il primo nuovo sindaco del neonato Comune e il relativo consiglio comunale.

Potrebbe interessarti

  • Lago di Como esondato in piazza Cavour, lungolago chiuso: i percorsi alternativi

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

  • Sciopero trasporti a Como: giovedì 13 giugno a rischio treni Trenord, bus Asf e funicolare

  • Como, lungolago chiuso per esondazione: caos traffico in città

I più letti della settimana

  • Omicidio a Veniano, ragazzo accoltellato dopo una lite durante la festa di paese

  • Picchia a sangue con un bastone e violenta la moglie incinta: uomo arrestato a Como

  • Jennifer Aniston: "Il Lago di Como è bellissimo"

  • Esondazione del lago di Como, la mega gallery con tutte le vostre foto

  • Hans Junior Krupe, il ragazzo ucciso a Veniano

  • Como, paura al passaggio a livello: auto intrappolata tra le sbarre

Torna su
QuiComo è in caricamento