Sfiducia all’assessore, in opposizione c’è chi lo salverà

Stasera, giovedì 7 luglio, in consiglio comunale si discute, e probabilmente si vota, la mozione di sfiducia all'assessore alle Strade e alla Viabilità, Stefano Molinari (Pdl). A conti fatti l'assessore ha più da temere dalla sua stessa...

Stasera, giovedì 7 luglio, in consiglio comunale si discute, e probabilmente si vota, la mozione di sfiducia all'assessore alle Strade e alla Viabilità, Stefano Molinari (Pdl). A conti fatti l'assessore ha più da temere dalla sua stessa maggioranza che dall'opposizione.

Cosa farà l'opposizione - Dalle indiscrezioni che abbiamo raccolto dagli stessi consiglieri comunali si è appreso che in minoranza ci saranno alcune assenze (vuoi per scelta ponderata, vuoi perché qualcuno è in vacanza) e che tra coloro che saranno presenti c'è chi ha dichiarato "voterò contro la sfiducia, perché i fatti contestati a Molinari risalgono a questo inverno, quando era assessore da pochissimi giorni, quindi non si possono attribuire colpe a lui per l'operato del suo assessorato".

Nemici in maggoranza - In maggioranza, invece, c'è chi potrebbe appoggiare la sfiducia a Molinari. Di chi si tratta? Visto che il voto è a scrutinio segreto, non sarebbe giusto fare nomi. Diciamo pure che, sempre stando alle indscrezioni, non bastano le dita di una mano per contare i consiglieri di maggioranza che voteranno per sfiduciarlo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I magnifici 7: ecco i migliori ristoranti dove mangiare etnico a Como

  • Malore per una bambina appena nata: paura in centro Como

  • Le 10 migliori pizzerie di Como (e dintorni)

  • Como, studentessa aggredita e molestata alla fermata del bus: arrestato in piazza Vittoria

  • Abusi sessuali su quattro bambine: denunciato un allenatore di Como

  • Como, auto sfonda la vetrina della lavanderia di Camerlata

Torna su
QuiComo è in caricamento