Sette mesi per cambiare un palo della luce a Tavernola

L'affondo del consigliere Martinelli: "Amministrazione lenta, tiene i cittadini in ostaggio con la burocrazia"

Sette mesi per cambiare un palo della luce. A ottobre 2018 il Comune di Como ha fatto rimuovere un palo della luce pericolante in via Tibaldi, in corripondenza dell'attraversamento pedonale davanti alla scuola materna di via Tibaldi. Solo adesso, a maggio 2019, sono iniziati i lavori per sostituirlo, non senza insistenza da parte del consigliere comunale di opposizione Paolo Martinelli che più volte ha esortato l'amministrazione a darsi da fare: "Sette mesi per iniziare a riposizionare un semplice palo della luce. L’amministrazione comunale di Como è questa.. io ci metto tutta la dedizione che devo alla mia città ma come potete leggere. Quanto tempo ci vuole per muovere l’elefantiaca burocrazia di cui siamo ostaggi? Però ogni volta che guardo il risultato penso che la più bella soddisfazione è’ l’aver fatto qualcosa per il bene comune"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, c'è il primo decesso in Lombardia. I contagi sono almeno 32

  • Incidente sull'autostrada A4: è morto Cesare Coquio di Uggiate Trevano

  • Persona investita dal treno a Lugano Paradiso

  • Il panino più caro d'Italia è sul Lago di Como

  • Coronavirus a Como: paziente infetto trasferito all'ospedale Sant'Anna

  • Trono di spade: l'attrice che interpreta Arya Stark a Como

Torna su
QuiComo è in caricamento