Ordinanza del sindaco di Como: via gli artisti di strada dalla Città dei Balocchi

Il Comitato per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica vieta di esibirsi in centro storico dal 22 dicembre al 6 gennaio

artisti

Dopo il divieto delle proiezioni del Magic Light Show al Broletto, nuovo provvedimento sicurezza disposto oggi a Como. Il Comitato per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica, rilevato l'afflusso straordinario di turisti e visitatori nelle strade del centro storico nei weekend del mese di dicembre che ha sollecitato una particolare attenzione verso le misure di sicurezza a tutela dell'incolumità degli interessati, e tenuto conto di quanto accertato dalle forze dell'ordine nei servizi di presidio nelle zone interessate dalla Città dei Balocchi, ha considerato che la presenza degli artisti di strada costituisce una fonte rischio per la gestione dei flussi di persone, ostruiti dagli assemblamenti di quanti si fermano per assistere alle esibizioni, con il rischio di creare intralcio alle vie di fuga  e alle variazioni imprevedibili al livello di sicurezza della Città dei Balocchi. Consegientemente è stata disposta da parte del sindaco di Como Mario Landriscian l'ordinanza, pubblicata all'albo pretorio, completa di planimetria, che vieta l'esercizio dell'arte di strada nelle aree e nei giorni considerati di maggiore afflusso: 22-23-24-25-26-29-30-31 dicembre e 1-5-6 gennaio 2019. Un provvedimento estremo che certamente farà discutere e che in qualche modo, nel bene e nel male, mostra una città ostaggio della manifestazione natalizia.

Potrebbe interessarti

  • Voragine nell'asfalto, autostrada chiusa tra Monte Olimpino e la Svizzera: auto danneggiate

  • Attenzione agli ingredienti: ecco le 4 sostanze chimiche presenti nelle creme solari pericolose per la salute

  • Mercato immobiliare del Lago di Como: è Cernobbio il paese più richiesto

  • Rimedi post sbornia

I più letti della settimana

  • I 10 eventi da non perdere in questo lungo weekend di Ferragosto a Como e al lago

  • Uomo in strada minaccia di spararsi: panico a Monte Olimpino, un carabiniere ferito

  • Ragazza delle pizze rapinata e molestata a Como: "Ho temuto di essere violentata"

  • Muore a causa della puntura di una vespa in Alta Valle Intelvi

  • Ha incendiato l'autolavaggio perché non riusciva a farlo funzionare: arrestato 45enne di Luisago

  • Incidente in autostrada tra Fino e Lomazzo: 6 feriti

Torna su
QuiComo è in caricamento