Nuovo info point "Lago di Como" inaugurato ufficialmente

Nuova stagione per via Albertolli e piazza Gobetti

Dopo l'apertura e l'avvio dell'attività nella nuova sede in via Albertolli 7, stamattina è stato inaugurato ufficialmente l'Infopoint turistico realizzato insieme da Comune, Provincia e Camera di Commercio di Como, con i ringraziamenti alle imprese e ai professionisti del territorio che hanno donato il progetto e gli arredi. Resta invece ancora chiuso e senza un futuro la "vecchia" sede dell'info point al Broletto

Il nuovo Infopoint "Lago di Como" è il risultato di un lavoro di squadra realizzato dal Comune di Como (assessore Simona Rossotti), con la Provincia (consigliere Giovanni Vanossi) e la Camera di Commercio (componente della Giunta camerale Andrea Camesasca). E' gestito in collaborazione tra Comune di Como, Provincia di Como e Camera di Commercio, che hanno stretto un accordo finalizzato a informazione, comunicazione e promozione turistiche condivise. Il servizio è aperto al pubblico tutti i giorni compresi domenica e festivi dalle 9 alle 18. L'operazione ha permesso di riqualificare e valorizzare piazza Gobetti, con il ripristino della fontana, la pulizia completa dell'area, il rifacimento del verde grazie all'ufficio tecnico del Comune e alla collaborazione del Rotary. Per quanto riguarda l'infopoint, hanno ricevuto il ringraziamento Tino Novati dello Studio Novati di design e architettura per il progetto, per gli arredi e i complementi d'arredo Bruno Longoni atelier d'arredamento, Ci.Ti.Effe, Desalto, Fimar, Viganò, per l'illuminazione Penta, Livio impianti, Side illuminazione, per la progettistica e il design dei tessuti il pittore comasco Roberto Mozzanica.

«E' un momento importante che nasce da un percorso costruito insieme a Provincia e Camera di Commercio - ha detto l'assessore al Turismo Simona Rossotti - Stiamo considerando le scelte nell'ambito di uno scenario regionale più ampio». «La storia di questo infopoint è una bella storia da cui c'è da imparare - ha detto il sindaco Mario Landriscina - Qui dentro c'è il futuro del nostro territorio: c'è turismo, artigianato arte e cultura, c'è storia. C'è un patrimonio che deve farci pensare a quello che abbiamo e che insieme possiamo sviluppare».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gemelli uccisi, al funerale la lettera della madre e 'Un senso' di Vasco Rossi per l'ultimo straziante saluto

  • E' morto l'uomo ghepardo di Como

  • Como cancella l'Iva e diventa un Duty Free a cielo aperto. Obiettivo: attrarre gli stranieri

  • Statale Regina: multe salatissime e ritiro immediato del mezzo per chi circola senza assicurazione

  • Multa fino a 1.500 euro per chi pesca un siluro e non lo ammazza

  • Brienno, morto il motociclista caduto in galleria

Torna su
QuiComo è in caricamento