Lido di Villa Olmo, le chiavi tornano al Comune di Como

Ma il bene è in pessime condizioni, difficile una riapertura entro l'estate

La biglietteria del Lido di Villa Olmo

Pensare di salvare la stagione al 4 di agosto fa quasi sorridere. Ma anche solo pensare di riaprire il Lido di Villa Olmo fuori tempo massimo non sarà semplice, anche dovesse succedere in modo parziale, ovvero senza le piscine in funzione. Ieri mattina, venerdì 3 lugliol l’assessore al Patrimonio Francesco Pettignano, insieme al dirigente del settore Rossana Tosetti, ha effettuato un sopralluogo al lido accompagnato da alcuni rappresentanti di Sport Management (l'azienda a cui è stato revocata la gestione).

La situazione del ligo, non era difficile prevederlo dopo un anno di abbandono, non è delle migliori e di certo non aiuterà un eventuale ripresa a breve dell'attività della struttura. Riconsegnate le chiavi e firmati i verbali di rito, non senza qualche scaramuccia, di fatto ora il Comune di Como è nuovamente nella piena disponibilità del bene. Ora non si potrà più sbagliare, anche se il percorso per una soluzione definitiva si presenta ancora lungo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La mappa dei posti auto gratuiti a Como: dove sono i parcheggi bianchi

  • "L'odio social per quella foto scattata in bagno": la storia a lieto fine di Elena e sua figlia

  • Miss Mondo: sei le comasche in semifinale. Ecco le loro foto

  • Mascherine, in Lombardia stop all'obbligo all'aperto dal 15 luglio

  • Incidente in moto a Valmorea: morto un ragazzo di 19 anni

  • Incidente sulla Valassina: traffico in tilt in direzione Milano

Torna su
QuiComo è in caricamento