Un lasciapassare per la biblioteca di Como: idea contro clochard e ubriachi

Rapinese proporrà all'aula di Palazzo Cernezzi una mozione per limitare l'accesso alle persone sgradite

Una lasciapassare per potere accedere alla biblioteca di Como, in piazzale Venosto Lucati (nel cuore del centro storico). L'idea arriva da Alessandro Rapinese, esponente dell'opposizione a Palazzo Cernezzi. Il consigliere comunale, candidato sinbdaco alle scorse elezioni, ha predisposto una mozione da sottoporre alla discussione e al voto dell'aula. Con questo documento Rapinese, partendo dalla premessa che "la biblioteca di Como è ormai un’estensione dei vari campi per (finti) profughi presenti in città e albergo diurno per disperati" chiede a sindaco e giunta di "preservare il decoro della biblioteca vientandone l’accesso, anche per il tramite di
lasciapassare, a coloro che la intendano solo come luogo di bivacco".

Rapinese annuncerà la presentazione della mozione nel corso di una delle prossime sedute consiliari. "La biblioteca è un luogo di cultura e non una struttura di accoglienza o comunità di recupero - ha anticpato Rapinese -. L'amministrazione ha il dovere di assicurare ai cittadini l'erogazione dei servizi per i quali pagano le tasse, come, appunto la biblioteca. Per dare ospitalità a chi ne ha bisogno esistono i servizi sociali e le strutture da essi dipendenti. Non è pensabile che gli spazi destinati alla lettura e allo studio vengano utilizzati da sbandati per stare al caldo in attesa, magari, che gli passi la sbronza. Chi è favorevole ad una biblioteca in queste condizioni dia il buon esempio, accolga nel proprio soggiorno qualche sbandato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sull'autostrada A4: è morto Cesare Coquio di Uggiate Trevano

  • A Como arriva Decathlon: ecco come sarà

  • Persona investita dal treno a Lugano Paradiso

  • Il panino più caro d'Italia è sul Lago di Como

  • Trono di spade: l'attrice che interpreta Arya Stark a Como

  • Pessime condizioni igieniche, la polizia chiude un locale di piazza San Rocco a Como: è la seconda volta

Torna su
QuiComo è in caricamento