Insulti contro il comune, invalido esige nuova carrozzina: portato via dalle forze dell'ordine

In mattinata si è presentato a Palazzo Cernezzi chiedendo una nuova carrozzina

Invalido davanti al Comune di Como

E' stata una mattinata a dir poco movimentata quella di lunedì 16 ottobre 2017 al municipio del Comune di Como. Un invalido di nazionalità albanese si è presentato chiedendo di essere accolto e ascoltato. Voleva, anzi, esigeva una nuova carrozzina. Ha spiegato che quella che ha in uso attualmente non gli consente di spostarsi con facilità perché è di uno di quei modelli che richiede di essere spinta da un'altra persona.

L'uomo si è mostrato da subito molto irascibile e ha per ore sostato davanti all'ingresso di Palazzo Cernezzi, dal lato di viale Lecco, rivolgendo improperi contro l'amministrazione comunale, il sindaco e gli assessori.

Siccome l'uomo non accennava a calmarsi è stato richiesto l'intervento delle forze dell'ordine. Polizia e carabinieri sono intervenuti per invitarlo ad allontanarsi. Non senza qualche difficioltà l'uomo è stato allontanato definitivamente nel primo pomeriggio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sull'autostrada A4: è morto Cesare Coquio di Uggiate Trevano

  • A Como arriva Decathlon: ecco come sarà

  • Persona investita dal treno a Lugano Paradiso

  • Dalla Nasa all’apicoltura: il sogno di due ricercatori comaschi salverà il pianeta

  • Il panino più caro d'Italia è sul Lago di Como

  • Pessime condizioni igieniche, la polizia chiude un locale di piazza San Rocco a Como: è la seconda volta

Torna su
QuiComo è in caricamento