Insulti contro il comune, invalido esige nuova carrozzina: portato via dalle forze dell'ordine

In mattinata si è presentato a Palazzo Cernezzi chiedendo una nuova carrozzina

Invalido davanti al Comune di Como

E' stata una mattinata a dir poco movimentata quella di lunedì 16 ottobre 2017 al municipio del Comune di Como. Un invalido di nazionalità albanese si è presentato chiedendo di essere accolto e ascoltato. Voleva, anzi, esigeva una nuova carrozzina. Ha spiegato che quella che ha in uso attualmente non gli consente di spostarsi con facilità perché è di uno di quei modelli che richiede di essere spinta da un'altra persona.

L'uomo si è mostrato da subito molto irascibile e ha per ore sostato davanti all'ingresso di Palazzo Cernezzi, dal lato di viale Lecco, rivolgendo improperi contro l'amministrazione comunale, il sindaco e gli assessori.

Siccome l'uomo non accennava a calmarsi è stato richiesto l'intervento delle forze dell'ordine. Polizia e carabinieri sono intervenuti per invitarlo ad allontanarsi. Non senza qualche difficioltà l'uomo è stato allontanato definitivamente nel primo pomeriggio. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo codice della strada, cosa rischiano gli automobilisti comaschi

  • Tragedia a Grandate: un ragazzo di 18 anni si toglie la vita buttandosi dalla torretta dell'acquedotto

  • I magnifici 7: ecco i migliori ristoranti dove mangiare etnico a Como

  • Le 5 migliori osterie per una pausa pranzo a Como

  • Como, studentessa aggredita e molestata alla fermata del bus: arrestato in piazza Vittoria

  • Malore per una bambina appena nata: paura in centro Como

Torna su
QuiComo è in caricamento