A Cantù la posta arriva sempre in ritardo: interrogazione al ministro Patuanelli

Molteni (Lega): "Situazione intollerabile che deve finire subito"

I continui ritardi nella consegna e nella distribuzione della posta a Cantù stanno non pochi disagi ai cittadini. La situazione si protrae da lungo tempo. Il parlamentare canturino della Lega, Nicola Molteni (nella foto), ha presentato un'interrogazione al ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli.

Nicola Molteni-facebook-2-2

"Ho presentato un'interrogazione al ministro - ha spiegato Molteni - per chiedere interventi volti a far cessare i ritardi nelle consegne e nella distribuzione della corrispondenza di Cantù e delle zone limitrofe. Allo stesso tempo, abbiamo avuto un'interlocuzione positiva con i vertici di Poste per far ripristinare quanto prima il corretto esercizio dei servizi postali che da anni la Lega monitora affinché vengano garantiti nel migliore dei modi. E' necessario infatti che i ritardi nelle consegne e nella distribuzione della corrispondenza che hanno messo in difficoltà i canturini e tutti gli abitanti delle zone vicino a Cantù in questi ultimi tempi terminino quanto prima".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto incendiata a Como in piazza San Rocco: le immagini

  • Monet, Cézanne, Renoir, Gauguin e Van Gogh: a Lugano arrivano i capolavori della collezione Emil Bührl

  • Blitz nella notte a Camerlata, il simbolo della Pace al posto di quello della Lega Lombarda

  • Como, dramma in via Leoni: trovata una donna morta

  • Argegno, auto esce di strada e atterra sopra altre auto parcheggiate

  • Grave incidente a Ossuccio: scontro tra auto e moto sulla Regina

Torna su
QuiComo è in caricamento