Il sindaco Bruni: “I bar che non disturbano potrebbero restare aperti più a lungo”

Il sindaco di Como Stefano Bruni ha spiegato che nella predisposizione del testo dell'ordinanza che dovrebbe regolamentare l'attività dei locali notturni (cercando un equilibrio tra il diritto dei gestori a lavorare e quello dei residenti a...

Il sindaco di Como Stefano Bruni ha spiegato che nella predisposizione del testo dell'ordinanza che dovrebbe regolamentare l'attività dei locali notturni (cercando un equilibrio tra il diritto dei gestori a lavorare e quello dei residenti a riposare) si sta pensando di allungare l'orario di apertura "per quei locali che non recano disturbo alla quiete pubblica. Attualmente biogna chiudere alle 2, ma stiamo pensando di estenedere questo orario, Mentre la chiusura a mezzanotte sarà obbligatoria solo per quei locali che non adotteranno precisi accorgimenti per limitare il caos fuori dall'esercizio".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ritrovato il corpo di Mattia Gandola, annegato nel lago del Segrino

  • Auto cade nel lago: morta una ragazza in via per Cernobbio

  • La testimonianza: "In Svizzera il Covid vissuto con coscienza, in Italia la mascherina è più un bavaglio"

  • Tatiana Ortelli, la ragazza morta nell'incidente in via per Cernobbio

  • Eupilio: si cerca Mattia Gandola nel lago, forse annegato

  • Incidente via per Cernobbio, arrestato il ragazzo alla guida per reato stradale: aveva bevuto troppo

Torna su
QuiComo è in caricamento