Il consiglio salva Iantorno: bocciata la mozione di sfiducia

Con 7 voti favorevoli e 18 contrari, la mozione di sfiducia a Marcello Iantorno, assessore al Patrimonio (e Cimiteri) è stata bocciata. Il dibattito iniziato lunedì scorso si è concluso poco dopo le 23 con le dichiarazioni di voto. Solo...

Assessore Marcello Iantorno, presidente commissione elettorale

Con 7 voti favorevoli e 18 contrari, la mozione di sfiducia a Marcello Iantorno, assessore al Patrimonio (e Cimiteri) è stata bocciata. Il dibattito iniziato lunedì scorso si è concluso poco dopo le 23 con le dichiarazioni di voto. Solo l'opposizione ha annunciato di votare a favore della sfiducia, ad eccezione di Laura Bordoli di NCD e Marco Butti di FdI. La sfiducia è stata presentata da Luca Ceruti (M5S). Tra le motivazioni per le quali il pentastellato ha chiesto le dimissioni di Iantorno c'era, soprattutto, la "perdita di quattro anni di tempo durante i quali l'amministrazione avrebbe potuto realizzare il nuovo forno crematorio". Forno che, per inciso, è attualmente fuori uso e obbliga i parenti a trasferire la salma dei loro cari estinti in altre città per la cremazione. Secondo Ceruti l'assessore era in possesso di documenti relativi a un project financing che se portato avanti avrebbe potuto dare alla città il nuovo forno crematorio. Dal canto suo Iantorno ha negato di avere la competenza in merito e ha demandato la responsabilità dei lavori del forno al settore Lavori pubblici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, drogava una bimba, abusava di lei e poi vendeva i video: emersi nuovi elementi

  • Ritrovato il corpo di Mattia Gandola, annegato nel lago del Segrino

  • Come si vive a Como? Ecco le risposte di alcuni abitanti: "Paesaggi bellissimi, ma è una città per vecchi"

  • Como, si sposano i due senzatetto Silvia e Alessandro: il primo incontro fu su una panchina 10 anni fa

  • La testimonianza: "In Svizzera il Covid vissuto con coscienza, in Italia la mascherina è più un bavaglio"

  • Doccia fredda per turismo e commercio a Como: la frontiera con il Ticino non riprirà il 3 giugno

Torna su
QuiComo è in caricamento