Film con Aniston e Sandler sul Lario, striscione di Forza Nuova a Laglio contro le riprese

Nel mirino i possibili disagi al traffico sulla Regina: annunciata una mozione in consiglio comunale a Laglio

Lo striscione di Forza Nuova a Laglio

Blitz dei militanti di Forza Nuova a Laglio nella serata di domenica 29 luglio 2018: "Basta calare le braghe: il lago è nostro!", questo lo striscione affisso per manifestare contro le autorizzazioni concesse per le riprese ai primi di agosto del film che vede protagonisti gli attori Jennifer Aniston e Adam Sandler, impegnati in questi giorni con le riprese in centro Como. Il set si sposterà nei prossimi giorni in alcuni comuni rivieraschi.

A suscitare le ire dei militanti proprio i possibili disagi causati sulla Regina dalle riprese, per turisti e residenti. Forza Nuova annuncia anche la presentazione di una mozione in consiglio comunale a Laglio da parte dei consiglieri del partito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Basta calare le braghe per qualche migliaio di euro-si legge nel post pubblicato sulla pagina Facebook di Forza Nuova Lario lunedì 30 luglio- basta dare permessi nel nostro lago nei mesi di alta stagione! I consiglieri comunali forzanovisti presenteranno a breve a Laglio una mozione per il totale divieto a concedere spazi che preveda il blocco della viabilità dal mese di aprile a settembre. Case cinematografiche ed attori vari potranno richiedere permessi solo da ottobre a marzo, in modo da non esasperare i già complicati problemi di traffico estivi lungo il lago ma soprattutto per permettere a tutti i lariani e turisti di godersi in santa pace questa nostra meraviglia della natura. Il lago è un bene di tutti noi - conclude il post- che abbiamo il sacrosanto diritto di viverlo in relax soprattutto in primavera/estate! Non svendiamo le nostre bellezze paesaggistiche per vil denaro e non credano taluni che tutto abbia un prezzo: non per Forza Nuova!".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, drogava una bimba, abusava di lei e poi vendeva i video: emersi nuovi elementi

  • Ritrovato il corpo di Mattia Gandola, annegato nel lago del Segrino

  • La testimonianza: "In Svizzera il Covid vissuto con coscienza, in Italia la mascherina è più un bavaglio"

  • Come si vive a Como? Ecco le risposte di alcuni abitanti: "Paesaggi bellissimi, ma è una città per vecchi"

  • Como, si sposano i due senzatetto Silvia e Alessandro: il primo incontro fu su una panchina 10 anni fa

  • Eupilio: si cerca Mattia Gandola nel lago, forse annegato

Torna su
QuiComo è in caricamento