Federico Broggi segretario provinciale del PD di Como

Ha ottenuto il 75 per cento dei consensi

Federico Broggi, 30 anni, sindaco di Solbiate, è il nuovo segretario provinciale del Partito Democratico di Como e prende il posto dell'uscente Angelo Orsenigo. Broggi ha vinto con un ampio consenso - circa il 75 per cento delle preferenze - sull'altro candidato, Filippo Di Gregorio, consigliere comunale di opposizione a Cantù. Spetta a Federico Broggi, dunque, guidare il PD lariano verso il rinnovamento, quel rinnovamento, a dire il vero, richiesto dai militanti piddini di tutta Italia.

Il primo commento di Broggi su Facebook: "Abbiamo vinto tutti insieme questo bel #congresso! È un risultato di un bellissimo gruppo che ha saputo coinvolgere e aprirsi. Grazie a Filippo Di Gregorio per il confronto costruttivo di queste settimane. Ora si parte per ricreare una #comunità che ha tanta voglia di ripartire con entusiasmo. Grazie anche ad Angelo Orsenigo per il lavoro fatto insieme in questi anni!"

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Como, sicurezza e allarme attentati: Broletto parlante spento sabato 15 e domenica 16 dicembre

  • Parcheggi

    Auto svizzera rimossa e sequestrata in via Recchi a Como: 16 multe non pagate

  • Incidenti stradali

    Anziano investito da scooter pirata a Cadorago: trovato e denunciato 31enne di Como

  • Meteo

    Meteo, neve in arrivo su Como e provincia: allerta della Regione

I più letti della settimana

  • Meteo, neve in arrivo su Como e provincia: allerta della Regione

  • Mattia Mingarelli di Como scomparso in Valmalenco

  • Operaio morto a Cavargna: caduto in un dirupo mentre lavorava per la centrale elettrica

  • L'auto piena di multe e abbandonata? E' di una società finanziaria di Lugano, il proprietario vive in centro Como

  • Spettacolare casa piena di luci e addobbi: ad Albiolo ecco la magia del Natale

  • Como, il mistero dell'auto ticinese bombardata di multe: scandalizzato persino il parcheggiatore abusivo

Torna su
QuiComo è in caricamento