Valsolda, dimissioni del sindaco Giuseppe Farina arrestato per corruzione

La sua lettera letta in consiglio comunale: "Accuse infondate"

Il sindaco di Valsolda Giuseppe Farina (foto dal suo profilo Facebook)

Si è dimesso il sindaco di Valsolda Giuseppe Farina, arrestato venerdì 1° marzo 2019 dalla Guardia di Finanza con le accuse di corruzione e violazioni edilizie.
Come riporta la Provincia, la lettera di dimissioni di Farina è stata letta in consiglio comunale dal vicesindaco. Nel documento Farina spiega il perchè della sua decisione: "In qualità di indagato sento l’obbligo morale di rassegnare le dimissioni dalla carica pubblica. Nel contempo sarò libero di difendermi da accuse che ritengo infondate".
Con il sindaco sono stati arrestati anche il socio del suo studio e altre 7 persone.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dongo, cane ammazzato e buttato nel lago con un cappio al collo: è caccia al responsabile

  • Le 10 migliori pizzerie di Como (e dintorni)

  • Il colosso Zara apre a Como for&from: commessi disabili per un negozio senza barriere

  • Criminale sfortunato, va a processo per evasione ma due vigili lo riconsocono anche per un altro reato

  • Malore per una bambina appena nata: paura in centro Como

  • Lite al ristorante tra due amici: ferito un 26enne a Cermenate

Torna su
QuiComo è in caricamento