Valsolda, dimissioni del sindaco Giuseppe Farina arrestato per corruzione

La sua lettera letta in consiglio comunale: "Accuse infondate"

Il sindaco di Valsolda Giuseppe Farina (foto dal suo profilo Facebook)

Si è dimesso il sindaco di Valsolda Giuseppe Farina, arrestato venerdì 1° marzo 2019 dalla Guardia di Finanza con le accuse di corruzione e violazioni edilizie.
Come riporta la Provincia, la lettera di dimissioni di Farina è stata letta in consiglio comunale dal vicesindaco. Nel documento Farina spiega il perchè della sua decisione: "In qualità di indagato sento l’obbligo morale di rassegnare le dimissioni dalla carica pubblica. Nel contempo sarò libero di difendermi da accuse che ritengo infondate".
Con il sindaco sono stati arrestati anche il socio del suo studio e altre 7 persone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gemelli uccisi, al funerale la lettera della madre e 'Un senso' di Vasco Rossi per l'ultimo straziante saluto

  • E' morto l'uomo ghepardo di Como

  • Stipendi in Ticino: un commesso guadagna in media 5mila franchi, un'ostetrica fino a 8mila

  • Statale Regina: multe salatissime e ritiro immediato del mezzo per chi circola senza assicurazione

  • Multa fino a 1.500 euro per chi pesca un siluro e non lo ammazza

  • Como cancella l'Iva e diventa un Duty Free a cielo aperto. Obiettivo: attrarre gli stranieri

Torna su
QuiComo è in caricamento