Valsolda, dimissioni del sindaco Giuseppe Farina arrestato per corruzione

La sua lettera letta in consiglio comunale: "Accuse infondate"

Il sindaco di Valsolda Giuseppe Farina (foto dal suo profilo Facebook)

Si è dimesso il sindaco di Valsolda Giuseppe Farina, arrestato venerdì 1° marzo 2019 dalla Guardia di Finanza con le accuse di corruzione e violazioni edilizie.
Come riporta la Provincia, la lettera di dimissioni di Farina è stata letta in consiglio comunale dal vicesindaco. Nel documento Farina spiega il perchè della sua decisione: "In qualità di indagato sento l’obbligo morale di rassegnare le dimissioni dalla carica pubblica. Nel contempo sarò libero di difendermi da accuse che ritengo infondate".
Con il sindaco sono stati arrestati anche il socio del suo studio e altre 7 persone.

Potrebbe interessarti

  • Voragine nell'asfalto, autostrada chiusa tra Monte Olimpino e la Svizzera: auto danneggiate

  • Attenzione agli ingredienti: ecco le 4 sostanze chimiche presenti nelle creme solari pericolose per la salute

  • Mercato immobiliare del Lago di Como: è Cernobbio il paese più richiesto

  • Rimedi post sbornia

I più letti della settimana

  • I 10 eventi da non perdere in questo lungo weekend di Ferragosto a Como e al lago

  • Uomo in strada minaccia di spararsi: panico a Monte Olimpino, un carabiniere ferito

  • Ragazza delle pizze rapinata e molestata a Como: "Ho temuto di essere violentata"

  • Muore a causa della puntura di una vespa in Alta Valle Intelvi

  • Ha incendiato l'autolavaggio perché non riusciva a farlo funzionare: arrestato 45enne di Luisago

  • Incidente in autostrada tra Fino e Lomazzo: 6 feriti

Torna su
QuiComo è in caricamento