Senna Comasco, sciolto il consiglio comunale: arriva il commissario al posto del sindaco Francesca Curtale

Comune commissariato fino alle prossime elezioni

Il consiglio comunale di Senna Comasco è stato sciolto. Il prefetto di Como Ignazio Coccia ha richiesto al ministero dell'Interno lo scioglimento a causa delle dimissioni di 6 consiglieri su 12, cosa che ha fatto automaticamente decadere tutto il consiglio. Dunque, fino alle prossime elezioni il Comune di Senna Comasco sarà gestito per l'ordinaria e provvisoria amministrazione dal commissario nominato dal prefetto, vale a dire il viceprefetto Nicola Venturo.

Finisce così il mandato del sindaco Francesca Curtale. A dimettersi in contrasto con lei e la sua gestione sono stati i membri di maggioranza Bruno Galati (vicesindaco)  l’assessore Enrico Arighi, Francesco Incarnato, Silvano Pelanconi, Ivan Perlini e Paola Sinagra.

Potrebbe interessarti

  • Como, i geni della segnaletica: strisce da rifare dopo due giorni

  • La Valle Intelvi cerca un medico: vitto e alloggio gratis

  • Troppe biciclette a bordo: un esercito di riders blocca il treno da Milano a Como

  • Camion blocca il Viadotto dei Lavatoi: code e caos

I più letti della settimana

  • Dramma a Montano Lucino: 37enne trovato morto nel parcheggio del cinema

  • Como, blitz al Luca's: chiusa via Foscolo

  • I 10 eventi da non perdere in questo weekend a Como e al lago

  • Chiuso il Luca's bar di Como: trovate numerose irregolarità, anche igieniche

  • Como, vigile in borghese sulla moto: raffiche di multe ad automobilisti con il telefonino

  • Ciclista trovato ferito e svenuto sulla Regina a Griante: "Chi ha visto si faccia avanti"

Torna su
QuiComo è in caricamento