Senna Comasco, sciolto il consiglio comunale: arriva il commissario al posto del sindaco Francesca Curtale

Comune commissariato fino alle prossime elezioni

Il consiglio comunale di Senna Comasco è stato sciolto. Il prefetto di Como Ignazio Coccia ha richiesto al ministero dell'Interno lo scioglimento a causa delle dimissioni di 6 consiglieri su 12, cosa che ha fatto automaticamente decadere tutto il consiglio. Dunque, fino alle prossime elezioni il Comune di Senna Comasco sarà gestito per l'ordinaria e provvisoria amministrazione dal commissario nominato dal prefetto, vale a dire il viceprefetto Nicola Venturo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Finisce così il mandato del sindaco Francesca Curtale. A dimettersi in contrasto con lei e la sua gestione sono stati i membri di maggioranza Bruno Galati (vicesindaco)  l’assessore Enrico Arighi, Francesco Incarnato, Silvano Pelanconi, Ivan Perlini e Paola Sinagra.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morto l'uomo ghepardo di Como

  • Como cancella l'Iva e diventa un Duty Free a cielo aperto. Obiettivo: attrarre gli stranieri

  • Nel cielo di Como lo spettacolo della cometa di Neowise, visibile a occhio nudo

  • Statale Regina: multe salatissime e ritiro immediato del mezzo per chi circola senza assicurazione

  • Brienno, morto il motociclista caduto in galleria

  • Lago di Como, prendono il sole completamente nudi: multati

Torna su
QuiComo è in caricamento