Como, piazza Cavour: via il vecchio scatolone

Avviata dall'assessore Butti la rimozione dell'apparecchio mai utilizzato

L'apparecchio video di piazza Cavour

Dopo oltre 20 anni e con l'evidenza del tempo che ne ha consumato ogni significato, forse ci siamo. Dopo il nostro articolo dello scorso dicembre, l'assessore Marco Butti si era impegnato a trovare una soluzione per la rimozione del vecchio scatolone di piazza Cavour, ovvero il manufetto anni '90 installato proprio di fronte all'ex info point della Provincia e a quanto pare mai entrato in funzione e non esattamente simbolo di una "città intelligente", 

Sulla pagina Facebook del titolare del Commercio di Palazzo Cernezzi, si legge un post che di fatto sancisce la parola fine; quel video così poco smart sembra infatti avere i giorni  contati: "Avviato il procedimento per la rimozione del vecchio ed inutilizzato manufatto sito in piazza Cavour, davanti all'ex sede dell'Ufficio Turistico. Portata in Giunta l'informativa circa il percorso che verrà utilizzato: 1) pubblicazione all'albo della comunicazione con cui il Comune rende pubblica la volontà di rimuovere il manufatto, chiedendo se ci siano soggetti che possano vantare e giustificare diritti/titoli in relazione a detto manufatto; 2) in caso di mancate risposte si provvederà alla rimozione. Un piccolo ma necessario passo". E anche una piccola vittoria di QuiComo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, drogava una bimba, abusava di lei e poi vendeva i video: arrestato

  • Como, aliante caduto a Tavernola

  • Il primario del Sant'Anna: "Mascherine, distanziamento sociale e lavaggio quasi ossessivo delle mani"

  • Doccia fredda per turismo e commercio a Como: la frontiera con il Ticino non riprirà il 3 giugno

  • Cantù, minaccia di morte e perseguita per mesi l'ex socio: denunciato

  • Spostamenti tra le Regioni, la decisione sarà presa in base ai dati (e probabilmente con poco preavviso)

Torna su
QuiComo è in caricamento