Nuova protesta per il clima a Como: corteo di Fridays For Future. Ecco il video

I giovani si sono riuniti al Municipio, poi marceranno fino alla Stazione San Giovanni

È iniziato intono alle 8.30 sotto a Palazzo Cernezzi, sede del Comune di Como, l’assembramento dei giovani che lottano per il clima. Tra slogan e striscioni, alle 10.30 partirà un corteo che porterà i ragazzi fino alla Stazione san Giovanni, luogo simbolico per chiedere una mobilità sostenibile, efficiente, che involgi le persone a muoversi con i mezzi pubblici e a lasciare l’auto in garage.

Guarda il video

Il corteo non influirà particolarmente sul traffico cittadino, visto che si svolgerà quasi completamente in centro storico. L’unico stop alle auto, presumibilmente di pochi minuti, ci sarà introno alle 11.00 in viale Innocenzo, all’altezza appunto della Stazione san Giovanni, per permettere l’attraversamento stradale ai manifestanti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

È la seconda volta che gli studenti comaschi scioperano per il clima e, riuniti “sotto la bandiera” del movimento Friday for Future, spronano l’amministrazione comunale del capoluogo lariano a fare di più per invertire la rotta dei cambiamenti climatici, esortando la Giunta a compiere iniziative concrete.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como cancella l'Iva e diventa un Duty Free a cielo aperto. Obiettivo: attrarre gli stranieri

  • Nel cielo di Como lo spettacolo della cometa di Neowise, visibile a occhio nudo

  • Statale Regina: multe salatissime e ritiro immediato del mezzo per chi circola senza assicurazione

  • Lago di Como, prendono il sole completamente nudi: multati

  • 10 motivi per cui il Lago di Como è il più bello del mondo

  • Laura, negoziante guerriera, dice no a Como duty free

Torna su
QuiComo è in caricamento