Hiroshima e Nagasaki, a Como la commemorazione delle vittime della bomba atomica

73 anni fa il primo attacco nucleare sul Giappone

La cerimonia al Monumento alla Resistenza europea

E' stato celebrato lunedì 6 agosto 2018 davanti al Monumento alla Resistenza europea di Como sul lungolago Mafalda di Savoia il 73esimo anniversario dei bombardamenti atomici su Hiroshima e Nagasaki.

Una cerimonia, voluta dal comune di Como, per commemorare le vittime di quella terribile strage avvenuta il 6 agosto 1945, sul finire della seconda guerra mondiale. Tre giorni dopo il secondo attacco nucleare da parte delle forze alleate su Nagasaki. Oltre 100mila i morti, senza contare i danni fisici e psicologici riportati dai sopravvissuti.

Video: il discorso dell'assessore Caldara


A Como la cerimonia si è svolta alle 11: presente l'assessore al Bilancio Adriano Caldara. "Voglio ricordare i morti di Hiroshima- ha detto Caldara-con la frase che è riportata sul monumento ai morti del bombardamento proprio a Hiroshima: Riposate in pace, questo sbaglio non capiterà più".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzino molestato in centro Como si rifugia in un bar: la polizia ferma un uomo

  • Dieci gite in giornata a partire da Como: una mini-guida per non restare a corto di idee

  • Cosa fare in settimana a Como: 7 appuntamenti per 7 giorni

  • Como, via Cecilio: la rivoluzione parte dalla nuova Coop

  • I 10 migliori eventi del weekend a Como e sul lago

  • Evasione e frode fiscale nei rally: tre società nei guai per 12 milioni di euro di false fatture

Torna su
QuiComo è in caricamento